La Royal Roma vince la tappa romana delle European Cricket Series dedicata alla lotta alle mafie. Lunedì si riparte da Bologna

Prima della finale i due capitani hanno indossato una maglia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Da lunedì le ECS ripartono da Bologna

La Royal Roma ha vinto a sorpresa ma con merito la tappa romana delle European Cricket Series, giocata sul magnifico nuovo campo di spinaceto, e si qualifica per la fase finale che si disputerà in autunno con le vincenti delle altre tappe previste nelle prossime settimane a Bologna, Venezia, Milano e Brescia.
I ragazzi di capitan Dharamvir Kumar si erano qualificati come quarti alle Final Four che si sono svolte oggi e partivano da sfavoriti ma hanno rovesciato tutti i pronostici. Prima eliminando in semifinale, in una partita incertissima fino alla penultima palla, l’Asian Latina, che aveva concluso in testa il girone inaugurale. Poi giocando una finale perfetta. Contro i padroni di casa della Roma, la Royal Roma ha dapprima fatto valere le proprie qualità in battuta mettendo a segno un discreto punteggio di 102 punti, ma soprattutto ha offerto una magnifica prestazione al lancio, grazie soprattutto ad Umar Shahzad (MVP della finale) e Muneeb Niazi autori rispettivamente di 3 e 2 eliminazioni a testa. Il momento decisivo è stata però la prima palla del secondo innings quando Vajrala Reddy ha eliminato l’ex azzurro Dinidu Marage.
Prima della finale, in occasione del sorteggio, i capitani delle due squadre hanno indossato la maglietta con la scritta “Lo sport non vi dimentica”. La Federazione Cricket Italiana sostiene infatti l’iniziativa promossa dal Coni e da Libera per la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, ricorrenza che viene celebrata in questo weekend.
Mentre nella capitale non si è ancora spento l’eco dei festeggiamenti, opportunamente distanziati, dei giocatori della Royal Roma. La squadra dell’European Cricket Network è ora in viaggio con destinazione Bologna, o per meglio dire Pianoro. La seconda tappa delle European Cricket Series si disputeranno infatti dal 22 al 27 marzo all’ovale di Rastignano, nel comune di Pianoro, casa della squadra più vincente d’Italia: il Pianoro Cricket Club del Presidente Arcido Parisi.
Oltre ai Padroni di casa, le altre cinque squadre che prenderanno parte a questo secondo appuntamento delle ECS sono: il Baracca Prato, unica toscana del gruppo, il giovane ma ambizioso Bologna, i modenesi del Cricket Stars, i parmensi del Royal e infine i piacentini del Kings XI, che l’anno scorso hanno conquistato sia la finale del campionato T20, sia della Coppa Italia. Anche se il blasone e il fattore casa suggerirebbe il Pianoro, è al Kings XI che spettano i favori del pronostico. Peraltro i piacentini, così come il Bologna e il Royal Parma si sono già confrontati con questo formato che per i 15 volte campioni d’Italia (privi peraltro della loro stella Anam Mollik, fermato da impegni lavorativi) rappresenta invece una novità. Meno attrezzate sembrerebbero, almeno sulla carta il Baracca Prato e i Cricket Stars, ma in un formato imprevedibile come il T10 non bisogna mai dare nulla per scontato. Basta infatti un battitore in forma o una serie di lanci sbagliata per ribaltare l’esito di un incontro.
Anche se a causa della Pandemia, quasi nessuna delle squadre ha potuto allenarsi con continuità o ha giocato incontri amichevoli preparatori, anche l’appuntamento emiliano si preannuncia spettacolare, sia per l’incertezza delle partite sia per l’entusiasmo dei giocatori che sanno di avere un’opportunità unica di mettere in mostra le loro qualità di fronte a un’audience globale. Nei primi cinque giorni, infatti, su Youtube sono state abbondantemente superate le 250.000 visualizzazioni e addirittura sulla piattaforma indiana Fancode si è raggiunta la media superiore al milione di visualizzazioni giornaliere. Numeri davvero incredibili che dimostrano da un lato un crescente interesse per il cricket in Italia, ma soprattutto il potenziale attrattivo del cricket italiano in zone come il subcontinente indiano in cui questo sport ha una riserva inesauribile di appassionati.
Per seguire l’andamento dei tornei e i risultati potete seguire il sito dell’European Cricket Network
E quello degli specifici tornei.
Roma: https://www.ecn.cricket/series/fancode-ecs-italy-rome-2021-1871/scores-fixtures
Bologna: https://www.ecn.cricket/series/fancode-ecs-italy-bologna-2021-1880
Quelli di Venezia, Milano e Brescia usciranno nel prossimo futuro.
Così come per seguire le dirette potete fare riferimento alla pagina Youtube dell’ECN: https://www.youtube.com/c/ECNEuropeanCricketNetwork/featured
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FederCricket
Foto credit FCrI – GMT

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here