Giaguari Torino, si avvicina la sfida con Verona

Archiviata la pratica quarti di finale, non senza qualche palpitazione di troppo, i Giaguari affrontano questa domenica al Primo Nebiolo i Mastini Verona per staccare il biglietto per Piacenza, luogo dove si disputerà la Finale di Seconda Divisione il prossimo 16 luglio

Archiviata la pratica quarti di finale, non senza qualche palpitazione di troppo, i Giaguari affrontano questa domenica al Primo Nebiolo i Mastini Verona per staccare il biglietto per Piacenza, luogo dove si disputerà la Finale di Seconda Divisione il prossimo 16 luglio. La battaglia con i Daemons ha lasciato il segno nei Giaguari. Non tanto nel fisico, nonostante sia stata una partita piuttosto dura, quanto nel morale. I Daemons hanno fatto capire ai Giaguari che nulla è scontato, nulla è come nel girone di regular season, e gli avversari che dovranno affrontare richiedono la giusta dose di concentrazione e determinazione. Proprio la concentrazione e la determinazione sono le due caratteristiche che hanno fatto difetto ai Giaguari del primo tempo del quarto di finale. Bisogna, quindi, ripartire dai Giaguari versione quarto periodo, che non hanno più commesso grandi errori ed hanno chiuso tutte le porte ad una possibile rimonta degli avversari. I Mastini Verona sono un’ncognita nell’incognita, perché nemmeno il turno di playoff ha consentito di testare la loro reale consistenza, avendo affrontato i Saints Padova, già affrontati e sconfitti in stagione regolare. Sono comunque una squadra che ha al suo attivo 7 vittorie su 7 partite, esattamente come i Giaguari, per cui bisognerà dare ai veronesi la credibilità ed il rispetto che un record immacolato impone. L’attacco scaligero può vantare un ottimo gioco di corsa, trascinato dai due running back in odore di Blue Team Simioni e Savoia, a cui si aggiunge un Marinelli che completa il terzetto di portatori di palla, mentre il gioco aereo pare essere una soluzione valida ma meno praticata dal coaching staff dei Mastini, nonostante la presenza in cabina di regia del veterano Bonacci che ha diviso il campo con Carminati, e
Bemmo Pogo tra i ricevitori che, assieme ad Agostinis è stato il bersaglio preferito dei due quarterback. La difesa dei Mastini, ha finito la stagione regolare al primo posto assoluto sia nel totale che nelle classifiche di corsa o passaggio, e sarà sicuramente un osso duro per l’attacco giallonero guidato da Nicholas Dalmasso. Parlando di attacchi, si scontrano i primi due attacchi del campionato per yard totali conquistate, con i Giaguari in cima alla classifica con 381 yard guadagnate a partita contro le 290 dei Mastini che occupano la seconda posizione. Sarà una battaglia tra primi della classe, insomma, e proprio per questo i Giaguari dovranno usare l’esperienza fatta con i Daemons per non cadere più nel nervosismo e nella concitazione che hanno caratterizzato il primo tempo della partita scorsa. Spettacolo assicurato, quindi., per una partita che ogni appassionato di football non dovrebbe perdere. La partita si disputerà allo stadio Nebiolo di Torino alle ore 17 di domenica 4 luglio. L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 15:00, i prezzi dei biglietti sono quelli abituali: 10 euro gli interi, 5 euro i ridotti Under 16, ingresso gratuito per gli under 13 e tesserati Giaguari e sono disponibili unicamente in prevendita online sul circuito Do It Yourself. Come sempre la partita sarà visibile in streaming sul canale Twitch dei Giaguari (http://twitch.tv/giaguari_1979).
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Giaguari Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here