Stop alle prestazioni infermieristiche a Candiolo e Vinovo, personale sull’emergenza Covid

Stop alle prestazioni infermieristiche a Candiolo e Vinovo, con centralizzazione dei servizi al poliambulatorio di Nichelino

Stop alle prestazioni infermieristiche a Candiolo e Vinovo, con centralizzazione dei servizi al poliambulatorio di Nichelino. La comunicazione dell’Asl è arrivata ieri sulle scrivanie dei sindaci. Una decisione presa a causa della pandemia che obbliga a traferire il personale infermieristico sulle attività dedicate ai pazienti affetti da Covid 19, sia in ospedale sia sul territorio. Tutto ciò partirà da lunedì 16 novembre
“Auspicando di riprendere prima possibile l’attività nelle sedi periferiche – si legge nella nota dell’Asl -, si porgono cordiali saluti”. IL sindaco di Candiolo, Stefano Boccardo, sottolinea: “Se da una parte con questa comunicazione si informa sulla interruzione  temporanea, sui territori di Candiolo, Vinovo e None, delle prestazioni infermieristiche presso le sedi locali, dall’altra vorrei che servisse anche a sensibilizzarci tutti sulla serietà del momento che stiamo attraversando e sull’utilità di ridurre il più possibile i contatti diretti tra le persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here