Il 25 aprile di Carmagnola. Il programma della commemorazione in diretta streaming

Domenica 25 aprile ricorre il 76° anniversario della Liberazione. Con il perdurare della pandemia di Covid 19, anche quest’anno permarranno diverse limitazioni nello svolgimento della commemorazione, che si dovrà svolgere in forma statica e senza la partecipazione di pubblico

Domenica 25 aprile ricorre il 76° anniversario della Liberazione. Con il perdurare della pandemia di Covid 19, anche quest’anno permarranno diverse limitazioni nello svolgimento della commemorazione, che si dovrà svolgere in forma statica e senza la partecipazione di pubblico.
Saranno invitate a essere presenti in loco le sole Autorità e le rappresentanze delle Associazioni combattentistiche e degli Enti Morali invitati mentre la cittadinanza è invitata a seguire la cerimonia in diretta streaming sui canali istituzionali e social del Comune di Carmagnola.
Il programma della cerimonia prevede alle 9,30 l’alzabandiera in piazza Sant’Agostino, con la partecipazione del Vice Sindaco. In contemporanea, sempre alle 9,30 le Autorità si ritroveranno al Cimitero Centrale dove si terrà una breve commemorazione presso la lapide del 1° campo dedicata agli internati nei lager. La cerimonia proseguirà con un momento commemorativo presso la tomba del Capitano Ferruccio Valobra, presso il Cimitero Ebraico, con la partecipazione di un rappresentante della Comunità Ebraica di Torino.
Alle ore 10,30 si terrà la commemorazione istituzionale presso i Giardini dei Caduti Senza Croce (Giardini della Posta), ove è collocato il Monumento ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale. Il cerimoniale prevede la posa della corona, l’allocuzione del Sindaco e del Presidente dell’ANPI Carmagnola. La cerimonia sarà arricchita da alcune letture sulle vite dei partigiani carmagnolesi a cura del Gruppo Teatro Carmagnola, con interventi musicali della Società Filarmonica.
La cerimonia sarà trasmessa in streaming sui canali social e sul sito del Comune di Carmagnola per permettere ai cittadini di seguire la commemorazione.
Il Sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, dichiara: “La Festa della Liberazione quest’anno si svolgerà ancora in una situazione epidemiologica complessa. La normativa emergenziale vigente non ci consente di svolgere la cerimonia con il coinvolgimento della popolazione; desideriamo però rendere partecipi i cittadini, invitando tutti a seguire la cerimonia sul sito del Comune e sui canali social. Ringrazio inoltre il Gruppo Teatro e la Filarmonica che si sono resi disponibili a proporre alcune letture sulle vite dei partigiani carmagnolesi che arricchiranno la cerimonia. Ringrazio inoltre la Consulta Giovanile e l’ANPI per le attività che proporranno alla cittadinanza”.
UFFICIO STAMPA LP PRESS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here