Sestriere: al via l’undicesima edizione del Sestriere Film Festival dedicata a Cala e Sherpa

Tutto è pronto per una nuova edizione, l'undicesima, del Sestriere Film Festival della Montagna che andrà in scena dal 31 luglio all'8 agosto 2021

Tutto è pronto per una nuova edizione, l’undicesima, del Sestriere Film Festival della Montagna che andrà in scena dal 31 luglio all’8 agosto 2021. Un’edizione speciale che l’Associazione Montagna Italia e l’Amministrazione comunale di Sestriere hanno voluto dedicare a Cala (Carlalberto Cimenti) e Sherpa (Patrik Negro), prematuramente scoparsi per un incidente sulle montagne amiche a pochi chilometri da casa. Roberto Gualdi Presidente del Festival e Gianni Poncet, Sindaco di Sestriere accoglieranno sul palco del Cinema Fraiteve, nella serata inaugurale di sabato 31 luglio, Erika Siffredi (moglie di di Cala) e Sabina Friquet (moglie di Sherpa) per ricordare insieme questi due grandi uomini della montagna che ci hanno recentemente lasciato.
Saranno 31 i film selezionati tra i 192 iscritti al concorso e provenienti da 18 Paesi del mondo. La Giuria del Sestriere Film Festival 2021 è presieduta da Piero Carlesi si è avvalso del contributo di Nicolò Bionda e Pino Spagnulo.
Una rassegna interamente dedicata alla cultura di montagna che promuove le terre alte attraverso il cinema ma anche diversi eventi collaterali tra cui momenti di arte, musica, fotografia, premiazioni, escursioni. L’esplorazione, le escursioni, l’alpinismo, la verticalità sono da sempre al centro delle tematiche affrontate dal Festival.
“Prosegue la nostra avventura cinematografica a Sestriere. Il Sestriere Film Festival oramai raccoglie consensi ovunque per la notevole programmazione, per la partecipazione di pubblico e per la bellezza della località” – ha commentato Roberto Gualdi, Presidente del Sestriere Film Festival.
“Siamo pronti ad una nuova edizione del Sestriere Film Festival – spiega il Sindaco di Sestriere, Gianni Poncet – una kermesse di altro profilo culturale divenuta una realtà importantissima sia per gli ospiti che frequentano in estate la nostra stazione turistica, sia per i tanti appassionati della montagna che inviano le proprie storie che raccontano di imprese e terre alte”.
Le proiezioni sono in programma al Cinema Fraiteve di Sestriere tutte le sere dal 31 luglio al 7 agosto con inizio alle ore 21.00. Ingresso gratuito previa prenotazione contattando i seguenti recapiti 335 5734876 | press@montagnaitalia.com, nel rispetto delle norme vigenti e le disposizioni sanitarie nazionali anti Covid. Gran finale domenica 8 agosto con il concerto di Onda Ensemble in “Jet d’Eau, all’aperto nei prati davanti al Rifugio Alpette con inizio alle ore 11.30.
Previsti inoltre altri momenti speciali. Tra questi segnaliamo, giovedì 5 agosto alle ore 21.00, la grande performance teatrale “Memorie” a cura della Compagnia delle Chiavi & Teatro Minimo. Una rappresentazione ispirata al libro “Memorie di un temo che fu” di Marie France Bonnin. Un momento di teatro e musica, dedicato alla saga di una famiglia, raccontando una storia vissuta con coraggio,senza mai perdere la speranza, sul confine tra Italia e Francia, dal Seicento ai giorni nostri… Con Miriam Gotti e Silvia Lorenzi. Regia Umberto Zanoletti.
Inoltre, da domenica 1 agosto a domenica 8, agosto ritorna “Cammina con il Festival” passeggiate ideali per la famiglia accompagnate da istruttori con partenza dalle ore 9.30 dall’ufficio del turismo di Sestriere.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sestriere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here