Sauze d’Oulx, letture in quota a Ciao Pais con il giornalista Marco Gregoretti. Sabato 31 presenti due protagonisti della storia criminale italiana del secolo scorso

Estate di grandi eventi letterari in alta quota. Il giornalista d’inchiesta Marco Gregoretti torna a proporre nella splendida cornice del rifugio “Ciao Pais” la rassegna “Letture in quota”

Estate di grandi eventi letterari in alta quota. Il giornalista d’inchiesta Marco Gregoretti torna a proporre nella splendida cornice del rifugio “Ciao Pais” la rassegna “Letture in quota”.
Un’esperienza che il giornalista, anche protagonista del programma televisivo “Quarto Grado” su Rete4, vincitore del premio Saint Vincent nel 1998, quando lavorava a “Panorama”, per la vicenda degli stupri dei soldati italiani in Somalia, aveva già proposto nell’estate del 2018, quando sempre al rifugio hotel “Ciao Pais” aveva raccontato tre storie che hanno riempito il suo taccuino di inchiesta di lungo corso: prima la storia di Moana Pozzi, poi i casi di Ilaria Alpi e Giulio Regeni ed infine il tema più soft, quello delle corna all’italiana.
Marco Gregoretti per questa edizione 2021 ha scelto quattro temi di stretta attualità.
Si parte sabato 31 luglio alle ore 15,30 con un evento che si preannuncia unico. Per la rassegna “Letture in quota” arriveranno in via del tutto eccezionale a Sauze d’Oulx Giorgio Panizzari e Tino Stefanini che dialogheranno con Marco Gregoretti sul libro “Figli delle catastrofi. Ribelli e rivoluzionari”.
Due vite parallele che si incrociano fino a saldarsi in un’amicizia profonda in carcere e ora in un libro. Le firme sono quelle di due protagonisti della storia criminale italiana del secolo scorso: Giorgio Panizzari, uno dei 13 reclusi di cui le Brigate Rosse, a cui apparteneva, chiesero la liberazione in cambio del rilascio di Aldo Moro, e Tino Stefanini, ex componente della “banda Vallanzasca”, uno dei gruppi criminali più feroci degli anni Settanta.
Ed è proprio la presenza in contemporanea degli autori il fatto eccezionale, in quanto per poter presentare il libro a Sauze d’Oulx Tino Stefanini ha ottenuto un permesso speciale dal Tribunale.
Gli appuntamenti di “Letture in quota” proseguiranno sabato 7 agosto ore 15:30 con “Vuoto a Perdere. Verità nascoste sulla banda della Uno bianca” di Eva Mikula con Marco Gregoretti.. Domenica 15 agosto ore 15:30 “Sportivi e felici. Sentirsi in forma per vivere felici” di Salvatore Ciconte e Marco Gregoretti, uscito fresco fresco sabato 24 luglio con “Il Sole 24 Ore”.
La rassegna si concluderà domenica 22 agosto ore 15:30 con “Il libro nero del Coronavirus” di Giuseppe De Lorenzo e Andrea Indini che saranno presenti a Sauze d’Oulx.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sauze d’Oulx

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here