Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio Usseglio 9-18 luglio 2021, info e programma

Dopo la pausa forzata del 2020 è in arrivo la Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio. Protagonisti saranno la Toma di Lanzo e i formaggi valligiani, con un assaggio delle altre eccellenze gastronomiche e artigianali del territorio nazionale

Dopo la pausa forzata del 2020… è in arrivo la Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio.
Protagonisti saranno la Toma di Lanzo e i formaggi valligiani, con un assaggio delle altre eccellenze gastronomiche e artigianali del territorio nazionale.
Oltre alla Mostra Mercato, Passeggiate Guidate, Workshop, Cene Valligiane, Musica e Spettacolo.
In particolare, in entrambi i weekend, i visitatori troveranno: l’Area COUNTRY VILLAGE – STREET-FOOD, il PERCORSO DEL GUSTO e le DEGUSTAZIONI GUIDATE, per scoprire la Toma di Lanzo e le altre tipicità valligiane, come i formaggi caprini, le confetture, il miele di montagna, il Salame di Turgia, il Lardo e la Mocetta, il tutto abbinato alle birre artigianali e ai migliori vini piemontesi;
COOKING SHOW e WORKSHOP TEMATICI.
Per i più piccoli: l’ALPEGGIO DIDATTICO “Un’ora da casaro”, per imparare a produrre un Tomino e portarselo a casa a ricordo della giornata; BATTESIMO DELLA SELLA e PASSEGGIATE SUI PONY E A CAVALLO a cura della Scuola di Equitazione “Lo Sperone” di Gassino Torinese; TRUCCABIMBI E GONFIABILI.
PROGRAMMA
Venerdì 9 Luglio, alle ore 18.00, Inaugurazione ufficiale della “25^ Mostra Nazionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio” e della Mostra Mercato con taglio della forma di Toma D.O.P.
Alle ore 19.00, Apertura dell’Area “Street Food” presso il Country Village con musica dal vivo. Per l’occasione, presso i Ristoranti del paese verrà servita la tipica Cena Valligiana.
Dalle ore 21.00, Spettacolo musicale-teatrale di tema e lingua francoprovenzale intitolato “LA MUZICA QU’I VÌNT DAL RÒCHËS” (LA MUSICA CHE VIENE DALLE ROCCE) a cura del gruppo “Blu L’azard” (evento GRATUITO).
Sabato 10 Luglio, la festa riparte dalle ore 9.30 con la Mostra Mercato, tra espositori selezionati di formaggi e altre tipicità, di provenienza sia regionale che nazionale.
Alle ore 12.30 “Pranzo dell’Amicizia” e, nel pomeriggio, Camminata Guidata intitolata “Le potenzialità del bosco” (partenze alle ore 15.00 e 17.00): un’escursione facile dedicata alla conoscenza del pianoro di Usseglio e delle sue peculiarità.
Dalle ore 20,00, riapertura Street Food e Cene Valligiane presso i ristoranti del borgo. Alle ore 21.00, imperdibile SERATA DI CABARET con il famoso duo comico “MARCO e MAURO”.
Domenica 11 Luglio, continua la grande Mostra Mercato. Momenti clou della giornata saranno gli APPUNTAMENTI TEMATICI “A tavola. Formaggi e vini DOP del Piemonte: un matrimonio d’amore” (ore 11.15 e 16.30 presso il “Country-Village”) e le PASSEGGIATE GUIDATE “Alla scoperta delle borgate di Usseglio” (partenze alle ore 10.00 e 14.00): un percorso adatto a tutti tra sentieri, storia, natura e tradizioni (Costo: 5,00 € a persona). Nei ristoranti, in occasione della festa, arriva anche il gustoso “Pranzo del Margaro”. In particolare, presso l’Area Fiera, verrà preparata la tradizionale “Risottata”, cucinata in una maxi padella di 2 metri di diametro! Alle ore 18.30, Premiazione “Lo stand più bello”, un riconoscimento a chi ha rappresentato al meglio il tema della manifestazione. Ad animare sia il Sabato che la Domenica sarà la compagnia teatrale “I Countrabandiè d’la Lera”; per i più piccoli, Alpeggio Didattico e Giri a Cavallo e sui Pony.
La festa riprende il weekend successivo, nelle giornate di Sabato 17 e Domenica 18.
Sabato 17 Luglio sarà la giornata della “FATTORIA IN FIERA”, con protagonisti gli animali da cortile. I visitatori potranno inoltre raggiungere il Lago di Malciaussia grazie alle Navette messe a disposizione per l’evento (partenza ore 10.00 dietro la Torre).
Alle ore 12.00 verrà inaugurato il nuovo Alpeggio, con pic-nic sull’aia e la partecipazione di Telecupole in occasione del programma “Obiettivo Agricoltura”. Per tutti un simpatico omaggio! (prenotazione obbligatoria entro l’11 luglio).
Nel pomeriggio, alle ore 15.00, presso l’ Area Fiera, Flash Mob organizzato dai Ragazzi dell’Accademia dello Spettacolo.
Ma le novità non finiscono qui: alle ore 16.00 verrà inaugurato anche il nuovo allestimento del Museo Civico Alpino “A. Tazzetti”.
Si continua alla ore 17.00 con l’Appuntamento “SCRITTORI IN ALTO” presso il Parco della Villa del Conte Cibrario; ospite d’onore sarà Paolo Ruffilli in una conversazione-intervista sulle “cose del mondo” (Ingresso libero; posti limitati. Prenotazione obbligatoria al 351 8080335). Protagonista del dopocena sarà infine la musica dal vivo, dalle ore 21.00, con speciale Serata Jazz.
Domenica 18 Luglio, giornata di chiusura della manifestazione, in compagnia della simpatia di Sonia De Castelli e di Telecupole.
Alla “FATTORIA IN FIERA” si aggiunge la “17ª Mostra bovina, ovina e caprina di razze alpine”, con esposizione dei capi e tante curiosità sulle tecniche di allevamento. Alle ore 9.00 aprono il grande MERCATO AGRICOLO e quello delle Città Slow.
A mezzogiorno non può mancare il “Disnè d’la Duminica” con “I sapori della carne”, servito nei ristoranti del paese; nell’Area Fiera si duplica la grandiosa Risottata nella maxi-padella, questa volta con la Toma di Lanzo abbinata al Salame di Turgia.
Alle ore 15.00 si replica il Flash Mob a cura dei Ragazzi dell’Accademia dello Spettacolo. Il pomeriggio prosegue,
alle ore 17.00, in compagnia del Maestro Macellaio Bruno Novero, che guiderà una dimostrazione dal vivo su “Come nasce il Salame di Turgia”: i tagli di carne, le spezie, l’impasto e il modo migliore per degustarlo.
Seguirà un Assaggio per tutti i presenti.
Alle 18.30 si concluderà la giornata con la Premiazione agli allevatori presenti alla “Mostra bovina, ovina e caprina di razza alpina” e con un riconoscimento speciale al “rudun” più originale a cura della Coldiretti di Torino. E a dare l’arrivederci al 2022 sarà proprio la “Grande Ruduna”, una grandiosa esposizione dedicata ai roudoun.
Per tutta la giornata, interessati e curiosi di tutte le età potranno partecipare al Laboratorio di Canto “CHANTÀ ANSEMBIOU” (CANTARE INSIEME), dedicato alle lingue francoprovenzali e occitane, passando dalla tradizione delle Alpi occidentali al canto creavo e all’improvvisazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here