Mostra della Camelia Invernale a Verbania: inaugurazione il 13 novembre

Torna la magia dei fiori nella città piemontese

mostra-camelia-invernale-verbania-inaugurazione-13-novembreVerbania Pallanza (VB): Villa Giulia – Corso Zanitello 10 – Ingresso gratuito. Consentito con Green Pass e secondo le norme vigenti. Orario: 10.30 – 18.00 Inaugurazione: 13 novembre 10.30. Info: Ufficio Turismo Comune di Verbania Tel. 0323 503249 – FB (mostracameliaverbania)

Novembre 2021. Giardini e balconi fioriti durante i mesi più freddi? Le eleganti camelie, resistenti alle temperature più basse (persino sotto la neve), sono le “regine dell’inverno”. Il 13 e 14 novembre a Verbania sul Lago Maggiore sono previsti una serie di eventi a tema floreale collegati alla XVI Mostra della Camelia Invernale: un tocco di colore in una stagione con poche fioriture e in un’area specializzata a livello europeo nella coltivazione di queste piante.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Verbania e Verbania Garden Club. Tra i partner: Distretto Turistico dei Laghi, Società Italiana della Camelia, Ente Giardini Botanici Villa Taranto, Pro Loco di Verbania.

In occasione dell’evento si potranno ammirare centinaia di varietà di camelie a fioritura invernale nei saloni di Villa Giulia, ottocentesca dimora affacciata sulle rive del lago frequentata da illustre personalità come Arturo Toscanini. Le varietà di Camelia Sasanqua, Hiemalis, Vernalis (Plantation Pink, Hinode-Gumo, Yuletide e altre) saranno selezionate da vivaisti, collezionisti e botanici e sarà allestita una coreografica esposizione a cura di Elio Savioli. Informazioni sulle piante e consigli utili si potranno avere dai floricoltori presenti nello spazio dedicato alla vendita.

Tra le iniziative in programma: una passeggiata nella prima piantagione italiana di tè (ovvero di Camelie sinensis) – Compagnia del Lago Maggiore – a Premosello Chiovenda, visite guidate da esperti nei giardini e aziende floricole alla scoperta di straordinarie collezioni di camelie a Verbania (Villa Giuseppina, Villa Maioni, Vivaio La Roncola) e Orta San Giulio (Villa Motta), tour in battello per ammirare i giardini dal lago con la botanica Carola Lodari, incontri su tematiche paesaggistiche come “Le allee storiche di Verbania” con lo storico L. Parachini e V. Angioini del Verbania Garden Club, dimostrazioni di composizioni floreali autunno/natalizie realizzate da flower designer (Sunafiori e Il Fiore) con arbusti e fogliame dai sorprendenti colori, showcooking dedicato a un piatto… con camelie dello chef stellato Massimiliano Celeste, esposizione di opere realizzate con i legni delle “buzze” del lago da Donatella Mora.

Tutte le visite e tour in battello sono su prenotazione obbligatoria: Ufficio Turismo Comune di Verbania Tel. 0323 503249.
Nell’ambito dell’evento LetterAlturaPostFestival sarà previsto l’incontro con Giulio Cavalli, scrittore e giornalista noto per il suo impegno nella lotta contro le mafie, che presenterà il suo ultimo libro “Nuovissimo Testamento”.

Sin dall’Ottocento, grazie al paesaggio incantevole e condizioni climatiche ideali, il Lago Maggiore divenne meta del turismo internazionale d’élite. Accanto ai grandi alberghi vennero costruite ville sontuose all’interno di parchi e giardini splendidi. Nacquero nuove professionalità – giardinieri, botanici, vivaisti. Oggi quest’area è conosciuta a livello internazionale per la produzione di qualità di camelie ed altre acidofile.
Ufficio Stampa Elena Bertolini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here