Eventi weekend 23 e 26 luglio a Sauze d’Oulx: prima edizione di “Le mille rotelle” e tornano “Music in the street” e i “Venerdì del CAI”

Le Vespe e “Birrando” hanno fatto capire che l’estate a Sauze d’Oulx sarà all’insegna del divertimento. Ed il prossimo weekend porta con se novità assolute e appuntamenti ormai entrati a far parte della tradizione di Sauze d’Oulx

Le Vespe e “Birrando” hanno fatto capire che l’estate a Sauze d’Oulx sarà all’insegna del divertimento. Ed il prossimo weekend porta con se novità assolute e appuntamenti ormai entrati a far parte della tradizione di Sauze d’Oulx. Seguiamo quindi il calendario per scoprire tutto ciò che riserva il prossimo fine settimana che sarà lungo.
Si inizia venerdì 23 luglio con il primo appuntamento con le serate de “I venerdì del Cai”, eventi informativi e culturali organizzati dalla sottosezione CAI di Sauze d’Oulx. Il primo appuntamento è con la fauna dell’alta valle di Susa. Alle ore 21 presso la sala conferenze dell’Ufficio del Turismo di viale Genevris alle ore 21 il fotografo naturalista Marco Gorlier presenta la sua proiezione “Scatti rubati” obiettivo puntato sulla fauna selvatica della valle.
Sabato 24 luglio una prima assoluta. La Scuola di Sci Sauze Project presenta la prima edizione di “Le Mille Rotelle”. Dalle 14,30 in piazzale Prariond spazio a tutto ciò che si può fare con le rotelle. Spazio quindi a roller, monopattini, skate dal principiante al professionista. Ci sarà un’area dedicata ai principianti per avvicinarsi alle varie specialità, ma si potranno fare partite di hockey, si potrà fare lo slalom con lo sky roller alpine e ancora rampa per i salti e altre attrattive. Il tutto ad ingresso gratuito sono alle ore 19. Per conoscere il programma completo e per iscriversi è possibile contattare la Scuola di Sci Sauze Project a numero 0122850654 o via mail a info@sauzedoulxproject.it
Sempre sabato 24 luglio a partire dalle ore 16 sino a pomeriggio inoltrato, torna nelle vie del centro storico la rassegna “Music in the streets” con la musica di strada negli angoli più caratteristici del paese. Il primo di tre appuntamenti (gli altri due saranno il 1 ed il 14 agosto le strade di Sauze D’Oulx) che rientrano nella rassegna “Scenario Montagna”. Sabato pomeriggio i tre concerti vedranno protagonisti 19 O’Clock, Dora e Li Barmenk. I 19 O’Clock sono nati nel 2017 dall’incontro tra Jean-Paul Agnesod, chitarrista, compositore e insegnante di musica con Antonella Berlier voce, Il duo parte da un blues sanguigno per proporre le pietre miliari della discografia internazionale. La voce di Dora, al secolo Elisabetta Anselmo, cantante e autrice, ama anche definirsi I”InCantautrice”, in un trio d’eccezione: un viaggio attraverso i grandi brani della discografia italiana e internazionale. Li Barmenk, capitanati da Enea Berardo, sono tra i più conosciuti ed apprezzati interpreti della tradizione musicale occitana: Courenda e Brando ma anche Walzer, Polka e Mazurka e poi Bourrée, Scottish, Rigodòn e tante altre musiche di danza. melodie tradizionali delle nostre valli e quelle di tutto il mondo al- pino, d’Irlanda, di Provenza, e dei Paesi Baschi.
Lunedì 26 luglio protagonisti nuovamente i bambini con il secondo appuntamento di “Piccoli lettori crescono”, letture per bambini all’aria aperta in collaborazione con la biblioteca “Teresa Ramasso” di Sauze d’Oulx alle ore 11 presso la Biblioteca che è ospitata al pian terreno dell’Ufficio del Turismo di viale Genevris.
Ufficio del Turismo che ospita sino al 16 agosto la mostra “Connessioni” a cura di Luca Germena ed Elio Stefano Pastore e sino al 5 settembre la mostra “Diorama” con l’ambientazione dell’habitat alpino in scala ridotta a cura del Consorzio Forestale Alta Valle Susa.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sauze d’Oulx

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here