“Eventi al Ricetto per l’Arte – Agorà della Valsusa” Almese 22-23 maggio 2021, tutte le info

Dopo un’ottima ripartenza con la mostra “Exodos” e il sold out della conferenza “Dal Sud Sudan a Calais, attraverso la Balkan route e le Alpi”, proseguono gli eventi al Ricetto per l’Arte – Agorà della Valsusa con un ricco fine settimane di arte, cultura e tempo libero

Dopo un’ottima ripartenza con la mostra “Exodos” e il sold out della conferenza “Dal Sud Sudan a Calais, attraverso la Balkan route e le Alpi”, proseguono gli eventi al Ricetto per l’Arte – Agorà della Valsusa con un ricco fine settimane di arte, cultura e tempo libero.
Sabato 22 maggio, alle ore 17.00, si inaugura la V edizione di “Pennellate in versi… Cadenze sfumate”, connubio tra arte e poesia, e la mostra fotografica “Storie. Narrazioni dietro le immagini”.
“Pennellate in versi… Cadenze sfumate”
Nata nel 2016 e cresciuta negli anni, sia come numero di artisti partecipanti, sia di pubblico, l’iniziativa vede protagonisti poeti e pittori. Le poesie – scritte appositamente per ispirare le opere dei pittori di questa nuova edizione – provengono dai poeti dell’Associazione Culturale “Due Fiumi” di Torino, Rinaldo Ambrosia di Rivoli e Luigi Angelino di Buttigliera Alta. I pittori che hanno aderito all’evento provengono invece dalla Valle di Susa, da Torino, dall’Emilia Romagna e dalla Calabria.
Questa nuova edizione della mostra, allestita nelle sale del Ricetto grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie, è arricchita da riprese video che permetteranno di visitare la mostra anche in forma virtuale, e daranno la possibilità ai visitatori di poter apprezzare le opere pittoriche con il sottofondo della lettura delle poesie che le hanno ispirate.
“Storie. Narrazioni dietro le immagini”
Una raccolta di scatti significativi, inviati da fotografi professionisti e amatoriali di tutta Italia, ciascuno dei quali corredato da un racconto che serve a contestualizzare lo scatto e a renderlo comunicativo. Le fotografie saranno esposte nella suggestiva cornice della Torre medievale.
“Qual è il significato che si nasconde dietro a una fotografia?”, parte da questa riflessione il progetto di Chronicles of the World, in collaborazione con Comune di Almese, Ricetto per l’Arte – Agorà della Valsusa, Associazione Culturale Cumalè, OMA – Officina Mondi d’Arte e Borgatta’s Factory. Una mostra che riflette sul significato profondo della fotografia come mezzo comunicativo.
Domenica 23 maggio, alle ore 16.00, si inaugura ”Officina delle biciclette sulla Via Francigena”, un progetto realizzato nell’ambito del bando “RINCONTRIAMOCI” – promosso e sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo – per incentivare il turismo di prossimità e la nuova mobilità sostenibile.
Per l’occasione, in collaborazione con ADS Scott Sumin, si effettuerà un percorso in bicicletta adatto a tutti e a tutti i tipi di biciclette (a parte quelle da corsa) di circa 6 km.Percorso: partenza dal Ricetto, si procede in direzione Rivera per poi arrivare al confine tra Avigliana e Almese a Cascina del Conte. Da qui, un panorama mozzafiato verso la Valle di Susa. Si prosegue con una sosta al Mulino Dondi per proseguire poi lungo la strada bianca parallela al torrente Messa e al Laghetto 3 Pais, da cui si imboccherà un suggestivo sentiero nel bosco, per poi tornare al Ricetto.
Grazie a “RINCONTRIAMOCI”, il Ricetto per l’Arte – Agorà della Valsusa è stato inserito nella mappa dei Nuovi Centri Culturali e ha potuto realizzare, tra giugno 2020 e maggio 2021, in collaborazione con altre realtà – tra cui Teatro e Società, OMA Officina Mondi d’Arte, Borgatta’s Factory – visite teatrali guidate alla ri-scoperta del territorio, video, laboratori per i bambini e i ragazzi. Oggi grazie al sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo la realizzazione di un sogno con l’allestimento de “Officina per le biciclette sulla Via Francigena”.
D’ora in poi, transitando sulla Via Francigena, tutti gli appassionati della bicicletta potranno usufruire in modo gratuito dell’officina che sarà aperta tutti i giorni, dalle 9.00 alle 18.00, e attrezzata con tutto il necessario per le riparazioni. Per dare una nuova spinta alla vocazione turistica del territorio si potranno noleggiare due city bike prenotandole con un giorno di anticipo contattando l’Associazione Culturale Cumalè.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here