Asti International Film Festival 2020, i film in concorso

In attesa del programma ufficiale della decima edizione di Asti Film Festival, da due anni in versione "International", sono state comunicate le selezioni dei film in concorso (153, divisi in 7 sezioni, a fronte di quasi 400 iscrizioni)

In attesa del programma ufficiale della decima edizione di Asti Film Festival, da due anni in versione “International”, sono state comunicate le selezioni dei film in concorso (153, divisi in 7 sezioni, a fronte di quasi 400 iscrizioni). In ottemperanza agli ultimi DPCM straordinari, le date del Festival sono state spostate a Gennaio (dal 12 al 16), sempre in Sala Pastrone e al Teatro Alfieri.
Inoltre sono previsti eventi speciali con ospiti illustri del panorama cinematografico italiano e internazionale.
Sezione ASTI SHORT INTERNATIONAL
LULLABY di Javid Sobhani (Iran)
SINFUL PLEASURES di Mehdi Fard Ghaderi (Iran)
WEEKEND di Ario Motevaghe (Iran)
NOVEMBER 1ST di Charlie Manton (Gbr)
DAVID di Zach Woods (Usa)
STICKER di Georgi M.Unkovski (Mac)
SIN CIELO di Jianna Maarten Saada (Usa)
HARBOR di Paul Marques Duarte (Fra)
NIMIC di Yorgos Lanthimos (Ger)
SKIN di Guy Nattiv (Usa)
ASHMINA di Dekel Berenson (Gbr/Nepal)
RESPONSIBLE di Maryam Modarres (Iran)
LAST DATE di Marielle Sjomo Samstad (Ger)
LUPI LUPI LU di Adam Castle (Gbr)
MAY I HAVE THIS SEAT? di Tabish Habib (Pak)
GLASS di Andrea Tiatto (Egy)
WRINKLE di Behrad Ezzati (Iran)
LA DER DES DER di Patrice Guillain (Fra)
LETTER TO MY MOTHER di Amina Maher (Ira)
LA PETIT FOLIE di Massimo Zannoni (Gbr)
THE WOLF di Leah Loftin (Usa)
POMODORO FEELS di Hana El Sadek (Egi)
ELEMENTARY BRILLIANCE di Leo Wong (EAU)
DUBIUM di Nicola Camoglio (Sve)
VOLUNTARY SLAVERY di Mengyuan Xue (Cina)
SHIPWRECK di Lisa Cole (Usa)
TALENT di Oleg Ageychev (Rus)
LUCE di Ciro Apicella (Usa)
PETE’S VALVE di Katy-May Hudson (Usa)
BLESS ME, FATHER di Boubkar Benzamat (Fra)
JASMINE di Ankit Dhame (R.Cec)
COLLEAGUES di Aleix Massot (Usa)
KOSHER di Gideon Imagor (Isr)
THE GIFT di Radik Kudoyarov (Gbr)
INNOCENT GOODBYE di Theresa Picciallo (Usa)
DISPARUE di Joan Bentosela (Fra)
CALIFORNIA di Nuno Baltazar (Por)
NATURALLY di Dimitrios Stasinopoulos (Gre)
KNITTING CLUB FOR MEN OVER 40 di Egor Gavrilin (Rus)
FORTISSIMO di Janine Piguet (Svi)
FAMILY STORY di Rendro Aryo (Idn)
GLORIA di Felipe Vellasco (Bra)
ALINA di Rami Kodeih (Usa)
ASTI SHORT INTERNATIONAL “ANIME”
ECHO di Barzan Rostami (Iran)
BROKEN ROOTS di Asim Tareq e Sarah Elzayat (Gio)
THE ROTATION di Hazhir As’adi (Kur)
MALAKOUT di Farnoosh Abedi (Iran)
JOURNEY di Hock Wong (Sin)
ANACRONTE di Raul Koler ed Emiliano Sette (Arg)
HAPPY di Anna Gyimesi (Ung)
ASTI SHORT ITALIA
TEMPI MORTI di Damiano Monaco e Lucio Lionello
DORSIA di Federico Fasulo
MEZZE STAGIONI di Riccardo Menicatti e Bruno Ugioli
DIS-PLAY di Tito Laurenti e Roberto Calabrese
MR H di Giulio Neglia
SOTTOSUOLO di Antonio Abbate
GLI ATOMICI FOTONICI di Davide Morando
VERDIANA di Elena Beatrice & Daniele Lince
LA FIAMMA di Giacomo Talamini
DIMENTICANZE di Victor Carlo Vitale
HERO di Alessandro Casale e Stefano Raffaele
COME LA NEVE di Giuseppe Cardaci
THE NAMELESS CALL – INSIDE COSTARICA di Wow Tapes
FUOR D’ACQUA di Alessandro Marano
FISH&CIG di Antonio Passaro
TRAGEDIA ANNUNCIATA di Fulvio Arrichiello
LUCE & ME di Isabella Salvetti
COLPEVOLI di Edoardo Paoli
TAGLIA E CUCI di Ilenia Amoruso
L’ATTESA DI DAOUDA di Kristian Gianfreda
FAME di Giuseppe Alessio Nuzzo
100 METRI QUADRI di Giulia Di Battista
TO HER di Jacopo Ardolino
SPQR di Giorgio Clementelli
TAXI di Matteo Vicino
FAR FROM HERE di Tommaso Santi
MATERIA CELESTE di Andrea Gatopoulos
647 KM di Danilo Greco
U SCANTU di Daniele Suraci
IN DUBBIO di Lorenzo Bombara
THE RELIC di Paolo Martini
L’ORO DI FAMIGLIA di Emanuele Pisano
IL VESTITO di Maurizio Ravallese
BUONGIORNISSIMO!1 di Leopoldo Medugno
DOVE SI VA DA QUI di Antonello Schioppa
OFFRO IO di Paola Minaccioni
ASTI DOC INTERNATIONAL
GANDO di Teymour Ghaderi (Iran)
CIRCUS MOVEMENT di Lukas Berger e Mario Gajo de Carvalho (Aut)
SHEEP HERO di Ton van Zantvoort (Ola)
CELL 364 di Mathilde Babo & Zoè Rossion (Ger)
ANBESSA di Mo Scarpelli (Usa)
AVANT LA FIN DE L’ETE’ di Maryam Goormaghtigh (Fra)
IN OUR PARADISE di Claudia Marschal (Gbr)
QUEEN LEAR di Pelin Esmer (Tur)
FEEL INDIA di Ion Sova (Mol)
A BOHEMIAN MUSICIAN di Rochak Sahu (Ind)
ASTRID di Marc Galver (Spa)
SUB ZERO di Kiumars Sarshar (Iran)
LAND DER GEGENDEN di Andreas Gruetzner (Ger)
SLIGHTLY SUPREMATIC di Ivo Venkov (Usa)
LA PREGHIERA di Kazuya Ashizawa (Gia)
QUARANTINED FAITH di Jenn Lindsay (Usa)
MAFFY’S JAZZ di Deniz Yuksel (Tur)
SCORCHED EARTH di Toni de Bromhead (Gbr)
SOCKEYE SALMON di Dmitriy Shpilenok e Vladislav Grishin (Rus)
AMAZING GRACE di Lynn Montgomery (Usa)
TRAIN “KYIV-WAR” di Korniy Gricyuk (Ucr)
OVACIK di Aysegul Selenga Taskent e Delizia Flaccavento(Tur)
JO AND KESSY di Nwaye Zar Che Soe (Mya)
ASTI DOC ITALIA
THE MILKY WAY di Luigi D’Alife
SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA di Niccolò Maria Pagani
LIFE EVOLUTION ECOLOGY – GENESYS di Antonio Pesce
ENTROPIA di Pietro Formici e Andrea Risso
JOY di Nour Gharbi
FOLLOWING LIFE de “Il terzo segreto di satira”
BALANCE’ di Simone G. Bregante
EPOREDIA di Andrea Lazzari
GRAZIE ALBERI di Franca Balsamo
PRATOMAGNO di Paolo Martino e Gianfranco Bonadies
ROTTA BALCANICA di Davide Ludovisi
MUSICHE DA UN PICCOLO MONDO di Elisa Canessa
HEIMAEY di Sonia Ladida Schiavone
IL POPOLO DEL CIPRESSO gi Giacomo Agnetti
NESSUNO E’ DISTANZIABILE di Riccardo Leonelli
L’ABBRACCIO di Davide Lorenzano
FLASH-LA STORIA DI GIOVANNI PARISI di Marco Rosson
HEART WOOD di Stefano Petroni
PARAGOGHE’ di Angelo Loy
SICILY THIS UNKNOW di Maria Giuseppa Mandolfo
NOT EVERYTHING IS BLACK di Olmo Parenti
PINO- VITA ACCIDENTALE DI UN ANARCHICO di Claudia Cipriani
GHIACCIO di Tomaso Clavarino
IN PRIMA LINEA di Matteo Balsamo e Francesco Del Grosso
ANDREA DORIA di Luca Guardabascio
20.20 RIADATTAMENTO SOCIALE di Amedeo Staiano
LA PRIMA COSA BELLA INTERNATIONAL
BARACOA di Pablo Briones (Svi)
WHERE DID I COME FROM? di Kazuya Kitao (Gia)
CELESTE di Ben Hackworth (Aus)
LA MALA NOCHE di Gabriela Calvache (Ecu)
ACQUAINTED di Natty Zavitz (Can)
TUSCALOOSA di Philip Harder (Usa)
PROVINCIAL DREAMERS di Rumi Shoazimov (Tag)
LETTERS OF HAPPINESS di Svetlana Sukhanova (Rus)
YARDS di Andrey Korytko (Rus)
ECHOES di Tommy Llorens (Spa)
ISOLATED di Seoho Lee (Kor)
LA PRIMA COSA BELLA ITALIA
MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI di Stefano Cipani
SOLE di Carlo Sironi
A TOR BELLA MONACA NON PIOVE MAI di Marco Bocci
PICCIRIDDA di Paolo Licata
MAGARI di Ginevra Elkann
NEVIA di Nunzia De Stefano
ROSA di Katja Coljia
L’AGNELLO di Mario Piredda
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Asti International Film Festival

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here