Anteprima Movie Tellers dal 3 maggio al 22 giugno 2022

Le 20 serate della rassegna portano sul grande schermo 4 documentari e 19 cortometraggi

anteprima-movie-tellers-3-maggio-22-giugno-2022Dal 3 maggio al 22 giugno in 17 comuni piemontesi, le 20 serate della rassegna Anteprima MOVIE TELLERS portano sul grande schermo 4 documentari e 19 cortometraggi frutto della recente produzione regionale; una programmazione arricchita da ospiti in sala (i registi Erik Bernasconi, Daniele Gaglianone e Paola Piacenza; il produttore Fulvio Nebbia e i giornalisti Enzo Armando, Andrea Coccia, Silvano Esposito, Paola Molino e Domenico Quirico) e dalla presentazione di progetti a sostegno della ‘settima arte’ locale e delle sale cinematografiche, anticipando la 4ª edizione della manifestazione di circuitazione regionale di ritorno ad ottobre 2022.

Il tour toccherà tutte le province del Piemonte inclusi alcuni dei Presìdi Cinematografici Locali di Piemonte Movie, associazione culturale torinese promotrice dell’iniziativa: Asti, Alessandria, Bra (Cn), Candelo (Bi), Carmagnola (To), Ceva (Cn), Cuneo, Dogliani (Cn), Dronero (Cn), Ivrea (To), Verbania, Novara, Saluzzo (Cn), Savigliano (Cn), Valenza (Al), Vercelli e Villar Perosa (To).

La rassegna, oltre a “scaldare i motori” in vista della nuova edizione di MOVIE TELLERS, vuole anche promuovere le opere filmiche il cui percorso di realizzazione e promozione ha incontrato le difficoltà date dalla pandemia e i progetti nati negli ultimi due anni proprio a sostegno del settore cinematografico penalizzato dalle misure anti Covid. Intenti che sono la cifra di Piemonte Movie, che da oltre vent’anni lavora a sostegno dell’industria e della filiera cinematografica tutta: dalle produzioni indipendenti ai giovani autori, passando per l’ampio numero di maestranze ed eccellenze che il territorio offre in termini di professionalità e location, fino agli esercenti e, ultimo solo in ordine di fruizione, il pubblico.

Protagonisti di Anteprima MOVIE TELLERS saranno 4 documentari: Moka Noir Moka Noir. A Omegna non si beve più caffè con cui il regista Erik Bernasconi e lo sceneggiatore Matteo Severgnini indagano sul declino e la fine del florido distretto industriale del casalingo nato nel secolo scorso intorno alla cittadina piemontese di Omegna (il paese della moka) sul lago d’Orta e allarga inevitabilmente il discorso al momento sociopolitico ed economico attuale dell’Occidente; Il fronte interno. Un viaggio in Italia con Domenico Quirico di Paola Piacenza, un film sul presente in 4 tappe (Milano, Aosta, Torino e Palermo) in cui il reporter di guerra, abituato a calarsi nel cuore dei conflitti, ricerca i “fronti” aperti nel nostro Paese; Il tempo rimasto di Daniele Gaglianone, una riflessione sulla vecchiaia e su cosa si può scoprire guardandosi in questo specchio, che nasce da un lungo percorso di ascolto e decine di lunghi incontri in cinque regioni italiane; e Slow News di Alberto Puliafito che analizza il mondo del giornalismo mordi e fuggi in cui ad avere la peggio è l’accuratezza dell’informazione, mentre alcune redazioni in Italia e all’estero lavorano per far tornare al centro il ruolo sociale del giornalismo.

Ogni sera, in apertura, un cortometraggio proveniente dai progetti Piemonte Factory – Film Lab Contest e Ciak! Piemonte che Spettacolo, nati entrambi nel 2021 e accomunati dai forti legami con il territorio regionale e dalla volontà di sostenere i talenti della cinematografia.

Piemonte Factory è dedicato alla formazione e scoperta di filmmaker under 30 e giovani maestranze del cinema locale e mira a coltivarne la professionalità coinvolgendoli in un iter formativo e produttivo guidati da tutor esperti sotto la direzione artistica del regista Daniele Gaglianone. Piemonte Factory è un progetto a cura di Associazione Piemonte Movie, promosso da Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, AGIS, ANEC, in collaborazione con le istituzioni comunali degli 8 capoluoghi piemontesi che sono stati il set dei cortometraggi della 1ª edizione, presentati e premiati nel novembre scorso al 39° Torino Film Festival, cui si è aggiunto un ulteriore corto-documentario girato in Val Susa.

Ciak! Piemonte che Spettacolo, messo in campo da Fondazione CRT, Film Commission Torino Piemonte e Fondazione Piemonte dal Vivo, è nato con l’intento di promuovere le eccellenze del patrimonio storico, architettonico, paesaggistico e i talenti delle performing art. Nel programma di Anteprima Movie Tellers, verranno mostrati i 10 corti d’autore che nel corso del 2021 hanno trasformato alcuni dei più importanti luoghi-simbolo d’arte e cultura del Piemonte in set cinematografici d’eccezione: dalle OGR di Torino al Castello di Govone, da Bene Vagienna nel Cuneese a Villa Caccia a Romagnano Sesia, dal Museo di Scienze Naturali di Torino, dal Ricetto di Candelo nel Biellese ai beni della Fondazione Asti Museo, per citarne alcuni.

Gli appuntamenti saranno anche l’occasione per presentare al pubblico in sala il progetto CINE. Cinema communities for Innovation, Networks and Environment che ha l’obiettivo di supportare la socialità e l’interesse di cittadine e cittadini nella tutela dell’ambiente, sostenendo allo stesso tempo le sale cinematografiche come luogo di cultura e di aggregazione per le comunità locali. Il progetto CINE è finanziato dall’Unione europea con il contributo della Fondazione CRC e coordinato da Slow Food in partenariato con Associazione Cinemambiente, Mobile Film Festival, Kinookus (Cinetaste) Association, Cinema Boaro di Ivrea, Cinema Vittoria di Bra, e Comune di Cherasco. L’Associazione Piemonte Movie si occupa di promuovere il format CINE e favorirne la replicabilità in Piemonte.

ANTEPRIMA MOVIE TELLERS è organizzato da Associazione Piemonte Movie in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema, Associazione Stampa Subalpina, Associazione Rosse Torri Ivrea.

INFO Info info@piemontemovie.com / 328.8458281 / www.piemontemovie.com / www.facebook.com/PiemonteMovieGlocalNetwork / www.instagram.com/piemontemovie

ANTEPRIMA MOVIE TELLERS – Il programma
3 maggio / 22 giugno 2022

Martedì 3 maggio, Candelo – Cinema Verdi (via Senatore M. Pozzo, 2) – ore 20.30
MOKA NOIR. A OMEGNA NON SI BEVE PIÙ CAFFÈ (Svizzera, 2019, 93’) di Erik Bernasconi.
In apertura il corto “Piemonte Factory” UNA FINESTRA CHE RESPIRA LA CITTÀ (Italia, 2021, 7’) di Elisa Lacicerchia. Location in provincia di Biella: Città di Biella, Comune di Rosazza, Comune di Piedicavallo – Frazione di Montesinaro; La Trappa di Sordevolo; B&B del Piazzo, Biella; Daily Cafè, Biella; Fondazione Sella, Biella; portici che si affacciano su Piazza Vittorio Veneto, Biella; Giardini Zumaglini, Biella); Cortile interno su via Italia, Biella.

Mercoledì 4 maggio, Verbania – Biblioteca Civica (via Vittorio Veneto, 138) – ore 20.30
PIEMONTE FACTORY, proiezione dei 9 corti nati dalla prima edizione del contest per filmmaker under 30.
Tra questi ENSAN. L’Essere che dimentica (Italia, 2021, 10’) di Nicola Winkler, Giorgia Rosso, Amir Shadman. Location: Parco della fantasia di Gianni Rodari, Omegna; Villa Azalea, Pallanza; Gurro; Lago Maggiore; Lago d’Orta; Cavandone. In apertura il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” DI DUE NATURE di Andrea Deaglio e Yalmar Destefanis. Realizzato da Setteventi e dalle artiste Elisa Sbaragli e Graziani Graziella Ines, con Alberto Ricca e la collaborazione di Cross Project. Girato a Villa Giulia, Pallanza (Verbania).

Lunedì 9 maggio, Saluzzo – Cinema Magda Olivero (via Palazzo di Città, 15) – ore 20.30
MOKA NOIR. A OMEGNA NON SI BEVE PIÙ CAFFÈ (Svizzera, 2019, 93’) di Erik Bernasconi.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Mercoledì 18 maggio, Valenza – Cineteatro Sociale (corso Giuseppe Garibaldi, 58) – ore 20.30
MOKA NOIR. A OMEGNA NON SI BEVE PIÙ CAFFÈ (Svizzera, 2019, 93’) di Erik Bernasconi.
In apertura il corto “Piemonte Factory” CLORO (Italia, 2021, 10’) di Matteo Tarditi. Girato in provincia di Alessandria: Parco Carrà, Alessandria; Piscina Dellepiane, Tortona.

Giovedì 19 maggio, Ceva – Cinema Borsi (via Pio Bocca, 10) – ore 20.30
IL TEMPO RIMASTO (Italia, 2021, 89’) di Daniele Gaglianone.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Venerdì 20 maggio, Dronero – Cinema Iris (piazza Martiri, 5) – ore 20.30
IL TEMPO RIMASTO (Italia, 2021, 89’) di Daniele Gaglianone.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Martedì 24 maggio, Cuneo – Cinema Lanteri (via Emanuele Filiberto, 4) – ore 20.30
IL FRONTE INTERNO. UN VIAGGIO IN ITALIA CON DOMENICO QUIRICO (Italia, 2021, 110’) di Paola Piacenza.
In apertura il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IL SILENZIO DEL TEMPO di Fabio Melotti. Realizzato da Moby Film e dalla compagnia teatrale Faber Teater. Location: Area archeologica di Augusta Bagiennorum – Casa Ravera – Palazzo Rorà – Chiesa di San Francesco, Bene Vagienna (Cuneo).

Mercoledì 25 maggio, Ivrea – Cinema Boaro (via Palestro, 86) – ore 20.30
IL FRONTE INTERNO. UN VIAGGIO IN ITALIA CON DOMENICO QUIRICO (Italia, 2021, 110’) di Paola Piacenza.
In apertura il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IO I OI di Francesco Lorusso (Broga’s). Realizzato da Robin Studio e dalla Compagnia Egri Bianco Danza, in collaborazione con la Fondazione Accademia Perosi di Biella.
Location: OGR, Torino.

Giovedì 26 maggio, Dogliani – Cinema Multilanghe (piazza Gorizia, 9) – ore 20.30
IL FRONTE INTERNO. UN VIAGGIO IN ITALIA CON DOMENICO QUIRICO (Italia, 2021, 110’) di Paola Piacenza.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Venerdì 27 maggio, Savigliano – Cinema Aurora (via Giuseppe Ghione, 10) – ore 20.30
MOKA NOIR. A OMEGNA NON SI BEVE PIÙ CAFFÈ (Svizzera, 2019, 93’) di Erik Bernasconi.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Venerdì 27 maggio, Carmagnola – Cinema Elios (piazza Verdi, 4) – ore 20.30
IL FRONTE INTERNO. UN VIAGGIO IN ITALIA CON DOMENICO QUIRICO (Italia, 2021, 110’) di Paola Piacenza.
In apertura il corto “Piemonte Factory” GREEN TAG (Italia, 2021, 10’) di Leonardo Signoretti. Location in Val di Susa: Centro Paese, San Didero; centro paese, Bussoleno; presidio No Tav di fronte al cantiere del futuro autoporto; Monte Rocciamelone; Certosa di Banda; Certosa di Montebenedetto; Pian Gelassa; Cascate di Novalesa; Chiomonte; e ESTATE IN CITTÀ di Lorenzo Radin e Samuele Zucchet. Girato in provincia di Torino: quartiere Vallette, Torino.

Sabato 28 maggio, Bra – Cinema Vittoria – (via Cavour, 20) – ore 20,30
IL FRONTE INTERNO. UN VIAGGIO IN ITALIA CON DOMENICO QUIRICO (Italia, 2021, 110’) di Paola Piacenza.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Martedì 31 maggio, Cuneo – Cinema Lanteri (via Emanuele Filiberto, 4) – ore 20.30
IL TEMPO RIMASTO (Italia, 2021, 89’) di Daniele Gaglianone.
In apertura il corto “Piemonte Factory” RATAVOLOIRA (Italia, 2021, 10’) di Giulio Maria Cavallini. Location in provincia di Cuneo: Magliano Alfieri, Cuneo; Casa del Fascio, Cuneo; Teatro Toselli, Cuneo. Location in provincia di Torino: Via Verdi, Torino; Docks Dora, Torino; Giardini Cavour, Torino; Quartiere Leumann, Collegno.

Martedì 31 maggio (replica 1° giugno), Villar Perosa – Cinema delle Valli (viale G. Ferraris, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
In apertura il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” MUSICANIMALE di Simone Rosset. Realizzato da Start e dal gruppo musicale The Sweet Life Society. Museo di Scienze Naturali, Torino.

Mercoledì 1° giugno, Candelo – Cinema Verdi (via Senatore M. Pozzo, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” NEVER SAW TRUE BEAUTY TILL THIS NIGHT di Enrica Viola. Realizzato da UNA Film e dalla Compagnia blucinQue – Fondazione Cirko Vertigo. Girato nel Ricetto di Candelo (Biella).

Martedì 7 giugno, Asti – Sala Pastrone (via Teatro Alfieri, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” REACH THE LIGHT di Michele Seia. Realizzato da Epica Film e dalla Compagnia Balletto Teatro di Torino, con le musiche di Lamberto Curtoni. Girato a Palazzo Alfieri – Museo Guglielminetti – Palazzo Mazzetti – Torre Troyana – Cripta di Sant’Anastasio – Complesso di San Pietro, Fondazione Asti Musei. In apertura il corto “Piemonte Factory” FIUME (Italia, 2021, 8’) di Asiyat Gamzatova. Location in provincia di Asti: Riserva Naturale Della Valle Andona; Valle Botto e Val Grande; Piazza del Palio, Asti; Campi agricoli di Quarto, Frazione di Asti; Peschiera di Settime, Settime.

Giovedì 9 giugno, Cuneo – Cinema Lanteri (via Emanuele Filiberto, 4) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” ASSALTO AL CASTELLO regia di Damiano Monaco. Realizzato da S-Pot Productions e dal gruppo musicale Bandakadabra. Girato al Castello di Govone (Cuneo).

Giovedì 16 giugno, Alessandria – Cinema Kristalli (via Giuseppe Parini, 17) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IL PRIGIONIERO di Francesca Frigo. Realizzato da BabyDoc Film e dalla compagnia di danza verticale EvoluzionAria e la collaborazione di Pierpaolo Sicuro. Girato al Castello del Monferrato, Casale Monferrato (Alessandria). In apertura il corto “Piemonte Factory” CLORO (Italia, 2021, 10’) di Matteo Tarditi. Girato in provincia di Alessandria: Parco Carrà, Alessandria; Piscina Dellepiane, Tortona.

Martedì 21 giugno, Novara – Cinema Faraggiana (via dei Caccia, 1f) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito – Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IO GUARDO TE di Valeria Civardi. Realizzato da Redibis Film e dalla compagnia Teatro della Caduta nella location del Museo Storico Etnografico di Villa Caccia, Romagnano Sesia (Novara). In apertura il corto “Piemonte Factory” NELLA MERDA (Italia, 2021, 10’, colore) di Anita Luz Berman. Location provincia di Novara: zona industriale di Novara.

Mercoledì 22 giugno, Vercelli – Cinema Italia (piazza Pietro Paietta Nedo, 5) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Ingresso gratuito. Inserito nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” NUOVO CONTATTO di Francesco Cavagnino. Realizzato da Imago Communication e dalla compagnia di danza Zerogrammi, in collaborazione con la Società del Quartetto. Girato al Museo Francesco Borgogna di Vercelli. In apertura il corto “Piemonte Factory” I PARCHI (Italia, 2021, 10’). Location in provincia di Vercelli: Comune di Vercelli; Strada provinciale 1 “SP1” (di fronte a Larizzate); Torre dell’Angelo – piazza Cavour, Vercelli; Giardini Don Secondo Pollo – Piazza Sant’Eusebio, di fronte al duomo di Vercelli; Interno Abitazione Vicolo Volto dei Centori, 7, Vercelli. Location in provincia di Torino: Uffici Film Commission Via Cagliari 32, Torino; interno Abitazione Via Caraglio 81, Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here