Il Volvera piange il suo “Giga”

Il fine settimana ha visto in campo solo la Seniores maschile del Volvera, in trasferta ad Alessandria

Il fine settimana ha visto in campo solo la Seniores maschile del Volvera, in trasferta ad Alessandria. Complice anche il gran caldo, i ritmi della partita sono stati bassi e il gioco è risultato estremamente frammentato.

Si è andati al riposo sul 17-12 per l’Alessandria, con due mete a testa. Nella ripresa il Volvera ha alzato parzialmente il ritmo e, almeno a sprazzi, è riuscito ad imporre il proprio gioco, marcando altre tre mete.

Nel finale i padroni di casa si sono riportati sotto ma, anche con un po’ di fortuna, i gialloneri sono riusciti a portare a casa la vittoria con un risicato, ma importante per la presa di consapevolezza, 29-31.

Il fine settimana è stato però funestato da un altro lutto nella famiglia giallonera. È venuto a mancare, dopo una lunghissima sofferenza, Beppe “Gigantini” Grande. Era stato fra i fondatori del rugby volverese e poi dirigente nel momento della rinascita giallonera. Una persona sempre presente per la comunità, protagonista anche in esperienze sociali e teatrali.

Ma soprattutto era un amico. “Giga” era veramente amico di tutti, ed è ora pianto dalle tante persone che hanno costruito, e costruiscono, la socialità volverese, non solo rugbistica.

A lui è stato dedicato un minuto di silenzio ad inizio partita.

Formazione: Musacchio, Milizia, Aleotti, Aghemo, Ferraud, Collu, Gazzola, Landolfi, Zangirolami, Racca, Calza, Di Palma, De Paoli, Elera-Gutierrez, Barberio. A disposizione: Bertoia, Carbonaro, Coppola, Francisetti, Giampaolo, Grosso, Messina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here