VFT Racing Team – Smith in difficoltà nella seconda gara ad Aragon

Esordio difficile per il team che dovrà pensare alla prossima trasferta

vft-racing-team-smith-difficolta-seconda-gara-aragonCon la seconda gara del weekend, disputatasi oggi al Motorland Aragon, in spagna, si è concluso il primo round stagionale della WorldSSP.
Ieri i due piloti del VFT Racing, lo svizzero Marcel Brenner e l’inglese Kyli Smith, avevano disputato la Superpole classificandosi rispettivamente sesto e 18mo, mentre nella successiva gara1 Brenner aveva ottenuto il 17 posto e Smith il 20mo.
Questa mattina si è svolto il warm up, in cui i piloti del VFT Racing si sono bene comportati, con l’inglese che faceva segnare il suo miglior crono in 1’54.818 che gli valeva il quarto tempo assoluto. Mentre, undicesimo tempo per lo svizzero, che ha fermato il cronometro sul 1’55.420.
Nella gara disputata nella tarda fresca mattinata, sulla distanza di 15 giri, così come nella prova disputata ieri, il pilota svizzero è partito dalla seconda fila, seguito dall’inglese in sesta.
Smith sepur dalle retrovie è partito subito molto forte guadagnando divere posizioni, transitando tredicesimo alla prima tornata. Nel proseguo della gara il pilota inglese fatica a tenere il ritmo e giro dopo giro deve cedere il passo, transitando ventesimo sotto la bandiera a scacchi.
Brenner è scattato bene al via e si è portato subito nel gruppo di testa. Purtroppo lo svizzero non è riuscito a completare la seconda tornata, in seguito all’esplosione dell’airbag della tuta, che ne hanno compromesso la prestazione, costringendolo al ritiro.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Supersport è fissato sul circuito di Assen in Olanda dal 22 al 24 aprile.
Motorland Aragon
Campionato Mondiale Supersport
Gara 2: 1) AEGERTER (Yamaha)– 2) BALDASSARRI (Yamaha) – 3) BULEGA   (Ducatii) – 4) VAN STRAALEN (Yamaha) … 20) SMITH (Yamaha) …  RIT) BRENNER (Yamaha)
Kyle Smith:anche oggi una gara difficile, ma sicuramente con un feeling migliore di ieri. Sono partito molto bene  e con le gomme fresche mi sentivo molto bene e veloce. Purtroppo con l’usura della gomma ho faticato a spingere come avrei voluto. Non sono felice per questo inizio di stagione, sono certo abbiamo il potenziale per fare meglio di così. Ora lavoriamo per il secondo round. Ringrazio il team e gli sponsor
Marcel Brenner:Nella gara di oggi sono partito molto bene, ero riuscito a stare nelle prime posizioni. Oggi eravamo veloci, mi sentivo a mio agio con la moto, ma sfortunatamente mi è esploso Airbag  nei primi giri e mi ha reso impossibile continuare la gara. Voglio dimenticarmi in gretta questa sfortunata prova. Ora ci concentriamo per Assen, dove sicuramente faremmo molto bene, visto il potentiaziale. Un grazie ai ragazzi del team per il lavoro e a tutti i nostri sostenitori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here