Tris di successi per il Parella, ko anche San Donà

Terzo successo consecutivo per il Vivibanca Torino che espugna con un perentorio 3-0 anche il campo del fanalino di coda del girone, il Volley Team Club San Donà, e mette un altro mattoncino ad una crescita ormai sotto gli occhi di tutti

Terzo successo consecutivo per il Vivibanca Torino che espugna con un perentorio 3-0 anche il campo del fanalino di coda del girone, il Volley Team Club San Donà, e mette un altro mattoncino ad una crescita ormai sotto gli occhi di tutti.
Privo di Richeri, rimasto a casa, il coach parellino Simeon lo sostituisce con Romagnano, schierato in diagonale con Gasparini. In palleggio sempre Filippi con Gerbino opposto mentre Maletto viene preferito a Piasso a far coppia al centro con Mazzone. Libero sempre Martina.
Risponde San Donà con Mignano in regia e De Santis opposto, Bomben e Dietre ali, Tassan e Lorenzon centrali e Bassanello libero.
L’avvio di gara è caratterizzato da un grande equilibrio. Continui sorpassi e controsorpassi ma nessuna delle due squadre riesce mai a prendere più di un punto di margine, finchè, dal 12-13, in tre giri San Donà si porta 18-15. Ma dal 20-17 la partita gira. Prima ci pensa Mazzone con un attacco in primo tempo e un muro su Dietre a riportare il Parella in parità (20-20). Poi al suo posto entra Matta a servizio e proprio due ace del palleggiatore contribuiscono al 21-25 finale.
Nel secondo set parte meglio la formazione di casa, sempre avanti fin dai primi punti e in grado di accumulare tre punti di margine (10-7). Il Parella prima accorcia le distanze e poi pareggia i conti (12-12), ma è dal 15-14 che inizia lo show. Con Gerbino a servizio i torinesi volano 15-22 con tre ace dell’opposto e poi chiudono 17-25.
I due set di vantaggio danno morale al Parella mentre si scoraggia San Donà e nel terzo parziale l’inerzia è subito in favore degli ospiti che incrementano ad ogni giro e con il turno di battuta di Piasso salgono a +5 (6-11). I biancorossoblu continuano a prendere margine anche grazie ad uno scatenato Maletto (5 punti in nel set per lui che nei primi due parziali era riuscito a mettere palla a terra solo una volta) e si impongono 18-25 senza mai dare modo a San Donà di provare a rientrare in partita.

“Portiamo a casa tre punti molto importanti da questa trasferta – dice a fine gara coach Simeon – Siamo molto contenti perchè non era assolutamente una partita facile perchè giocavamo contro una squadra che non aveva nulla da perdere e che sapevamo avrebbe forzato il servizio. Infatti per un set e mezzo ci hanno messo molto in difficoltà. In più noi non siamo riusciti a mettere pressione come avremmo voluto, andando un po’ al loro ritmo. Poi per fortuna nei momenti importanti del primo set abbiamo cambiato marcia e questo ci ha un po’ rilassato, così il secondo e terzo sono andati meglio. Abbiamo faticato in difesa e questo non mi è piaciuto però hanno funzionato muro e battuta. Siamo riusciti a far entrare qualche giocatore in più: Matta ci ha fatto vincere il primo set, Oberto, Genovesio e Piasso hanno fatto bene. Ciò significa che anche chi è in panchina è sempre pronto quando chiamato in causa a dare il massimo. Adesso inizia il tour de force con partite ogni tre giorni e già mercoledì ci attende una trasferta difficile a Fano ma noi continuiamo a lavorare per i nostri obiettivi”.
VOLLEY TEAM CLUB SAN DONA’-VIVIBANCA TORINO 0-3 (21-25, 17-25, 18-25)
VOLLEY TEAM CLUB SAN DONA’: Mignano 1, De Santis 13, Bomben 2, Dietre 11, Tassan 6, Lorenzon 3, Bassanello (L), Scita 1, Cherin, Palmisano, Santi (L). N.e: Busato, Zonta, . All.: Rossano Bertocco.
VIVIBANCA TORINO: Filippi 7, Gerbino 15, Romagnano 5, Gasparini 9, Mazzone 3, Maletto 6, Martina (L), Piasso 2, Matta 2, Oberto 1, Genovesio. N.e: Valente (L). All.: Lorenzo Simeon.
Note: Ace 0-6, Battute sbagliate 19-15, Ricezione 36% (14%)-53% (16%), Attacco 42%-54%, Muri 3-9, Errori 28-19.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here