A Tarvisio super protagonisti Marco Abbruzzese e Gregorio Bernardi

Belle prestazioni da parte di tutti gli atleti piemontesi

tarvisio-super-protagonisti-marco-abbruzzese-gregorio-bernardiTARVISIO – Dopo le due Discese con partenza in cima al Monte Lussari, a Tarvisio il Grand Prix Italia Seniores, Juniores e Aspiranti maschile ha proposto un primo Super-G FIS (il secondo è in programma giovedì 20 gennaio), vinto dallo svedese Johan Hagberg (Avesta Alpina Klubb) in 1’,07”,53/100, con un vantaggio di soli 18/100 sul poliziotto genovese Marco Abbruzzese, cresciuto agonisticamente nel Mondolè Ski Team e nella squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali.

Terzo a 32/100 con l’andorrano Joan Verdu (Esquí Club Pas de la Casa Grau Roig). Oltre al podio conquistato da Abbruzzese, da registrare l’en plein del valsusino Gregorio Bernardi dello Sci Club Sestriere, quarto al traguardo con 33/100 di distacco ma soprattutto asso pigliatutto nelle classifiche del circuito istituzionale.

Gregorio, nipote dell’olimpionico di Grenoble 1968 Bruno Piazzalunga, ha primeggiato nelle graduatorie del Grand Prix Italia Seniores, Giovani e Aspiranti. Bene anche l’astigiano Tommaso Ragazzon (Sansicario Cesana), ventottesimo assoluto e quinto nel Grand Prix Italia Giovani.

Quarantatreesimo assoluto e quinto degli Aspiranti il cesanese Girolamo Giove (Sansicario Cesana), cinquantesimo il varazzino Stefano Cordone (Mondolé Ski Team), ottantesimo assoluto e ventiseiesimo degli Aspiranti Tommaso Bosio (Golden Team Ceccarelli).

La classifica assoluta del Super-G FIS disputato a Tarvisio

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=113589

Nella foto in allegato: la premiazione di Gregorio Bernardi, vincitore delle graduatorie Seniores, Giovani e Aspiranti del Grand Prix Italia nel Super-G FIS di Tarvisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here