Short Track, CdM in Cina: gran terzo posto per la staffetta maschile

Gli azzurri ottengono un ottimo terzo posto e importantissimi punti in chiave di qualificazione olimpica

short-track-cdm-cina-gran-terzo-posto-staffetta-maschileSi chiude con un altro podio per l’Italia, dopo quello di ieri di Arianna Fontana sui 500 metri, la quarta e ultima giornata della tappa inaugurale di Coppa del Mondo di short track di scena sul ghiaccio cinese di Pechino. A coglierlo è la staffetta maschile formata da Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Pietro Sighel (Fiamme Gialle), Tommaso Dotti (Fiamme Oro) e Yuri Confortola (Carabinieri).

Gli azzurri ottengono un ottimo terzo posto – e importantissimi punti in chiave di qualificazione olimpica – dopo la decisione della giuria al termine di una gara caratterizzata da cadute e colpi di scena, con anche gli azzurri scivolati sul ghiaccio. Sul podio – con anche Luca Spechenhauser (Carabinieri), schierato nei quarti di finale – la squadra può far festa per una stagione iniziata alla grandissima. E per poco non sono arrivati altri podi in casa Italia: addirittura tre i quarti posti odierni messi in fila dagli azzurri.

Dapprima Arianna Fontana (IceLab), quarta nella Finale A dei 1000 metri dopo l’affermazione di ieri sui 500. L’ennesima prova di longevità e competitività di una campionessa senza tempo. Sulla medesima distanza, ma al maschile, Spechenhauser non è invece riuscito a superare i quarti di finale.

Italia da applausi poi anche nella staffetta mista: in semifinale il quartetto formato da CassinelliFontanaSighel e Martina Valcepina (Fiamme Gialle) firma il nuovo record tricolore in 2’37″238 e si guadagna per la prima volta la qualificazione per la Finale A, dove però una caduta fa sfumare le chance di podio con conseguente quarto posto.

Stessa sorta nella staffetta femminile dove FontanaMartina ValcepinaArianna Valcepina (Fiamme Gialle) e Cynthia Mascitto conducono una bella gara prima della caduta negli ultimi giri che penalizza il risultato finale con – anche in questa occasione – il quarto posto definitivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here