Sestriere: Luca Vergallito domina la “Gran Fondo Sestriere-Colle delle Finestre”

La voglia di tornare a pedalare in alta quota ha fatto da richiamo irresistibile per 1.200 ciclisti che hanno dato vita alla Gran Fondo Sestriere – Colle delle Finestre, andata in scena domenica 18 luglio

La voglia di tornare a pedalare in alta quota ha fatto da richiamo irresistibile per 1.200 ciclisti che hanno dato vita alla Gran Fondo Sestriere – Colle delle Finestre, andata in scena domenica 18 luglio. Ciclisti che sono stati premiati da una splendida giornata di sole con temperature estive. La partenza è stata data alle ore 8.00 da Borgata con il gruppone che ha iniziato a sgranarsi sulla prima rampa che saliva ai 2035 metri del Colle del Sestriere. Da qui i corridori hanno affrontato la discesa sino a Oulx proseguendo poi per Susa e Meana di Susa affrontando poi l’ascesa al Colle delle Finestre, il mito del ciclismo moderno dal sapore di leggenda. Dopo la discesa dal Finestre la corsa è proseguita nuovamente sino al Colle del Sestriere dove gli iscritti alla Medio Fondo hanno trovato il traguardo mentre quelli della Gran Fondo hanno iniziato l’ultima parte di gara ovvero l’intergiro Sestriere-Sauze di Cesana-Sestriere.
Ad aggiudicarsi il successo nella Gran Fondo, sulla distanza di 121,5 Km D+ 3.400 metri, è stato Luca Vergallito con il tempo di 3h45’24’’ che ha preceduto di oltre 6 minuti Tim Alleman (3h51’09’’). Terzo posto per Marco Provera (3h51’22’’). Unico avversario in grado di tenere testa a Vergallito è stato Fabio Cini. I due sono arrivati a Sestriere appaiati con Cini che ha deciso di concludere anzitempo la sua gara come vincitore con il tempo di 3h02’17’’ imboccando lo svincolo diretto per il traguardo della Medio Fondo (96,8 Km per D+ 2.600 metri), rinunciando di fatto al testa a testa con Vergallito. Cini così porta a tre i successi nella Medio Fondo Sestriere-Colle delle Finestre. Alle sue spalle si sono piazzati Alessandro Frangioni (3h08’02’’) e Alessio Gasperin (3h09’14’’). Proprio Gasperin, atleta sestrierese, ha ricevuto al traguardo i complimenti da parte del Sindaco di Sestriere Gianni Poncet e del vicesindaco Francesco Rustichelli per aver conquistato il prestigioso podio nella Medio Fondo. In gara anche la sorella Arianna anche lei salita sul podio di categoria femminile con un bel terzo posto.
In campo femminile il successo assoluto nella Gran Fondo è andato a Annalisa Prato che ha coperto i 121,5 km con il tempo di 4h27’56’’. Per lei si tratta di una bella rivincita dopo il secondo posto ottenuto nel 2019. Silvia Visaggi ha invece vinto la Medio Fondo Femminile con il tempo di 3h43’06’’.
“Complimenti a tutti – ha commentato il Sindaco di Sestriere Gianni Poncet – dai partecipanti agli organizzatori sino alla Città Metropolitana che quest’anno ha fatto interventi eccezionali su strade asfaltate e sterrate. Una splendida giornata di sport che ha messo le basi per un futuro ancora migliore di questo evento che dovremo valorizzare ancor di più e portare ai massimi livelli. Il Colle delle Finestre ha sempre un grande fascino e, ripercorrendo per Sestriere questa epica scalata, ci auguriamo che a breve torni ad ospitare il passaggio di tappa del Giro d’Italia e, perché no, anche il Tour de France”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sestriere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here