Serie B, Langhe Roero showtime, vittoria e passa il turno di Coppa

Grande successo della S. Bernardo Abet, che festeggia al meglio davanti ai propri tifosi lo storico debutto ufficiale

Grande successo della S. Bernardo Abet, che festeggia al meglio davanti ai propri tifosi lo storico debutto ufficiale! Nell’esordio in Supercoppa di Serie B i ragazzi di Jacomuzzi intensi sui due lati del campo si impongono contro Robur ed Fides Varese e strappano il pass per il turno successivo della competizione.
La partita
Il Pala 958 riapre le sue porte per la prima partita ufficiale di sempre di Langhe Roero Basketball: è tempo di Supercoppa contro la Robur et Fides Varese.
La S. Bernardo Abet apre il fuoco dall’arco (6-0), ma la Robur non si arrende e con la tripla di Virginio sorpassa (8-10). Danna e Tiberti ripristinano la parità (12-12), poi inizia il Castellino-show che però raggiungerà il suo culmine solo nel secondo periodo. L’ex Campus porta i giochi sul 20-17 al decimo.
Poi, in apertura di seconda frazione, Langhe Roero aumenta l’attenzione in difesa e dall’altra pare castellino impazza: 26-17. Altro recupero ed è sempre il numero 8 a guidare la transizione, alzando la palla per Cravero che schiaccia per il 28-17! Festeggia il pubblico di casa e la S. Bernardo Abet continua a dilagare fino al 34-17. Finalmente si risveglia anche la Robur che prima della pausa lima il gap con Spatti e Allegretti (36-24). A mettere la ciliegina sulla torna del primo tempo è però ovviamente Castellino: canestro sulla sirena e 40-24 all’intervallo.
Gli ospiti vengono accolti al rientro in campo dalla grandinata di triple dei padroni di casa (Tarditi e due volte Antonietti) che danno una severa spallata: 55-33 ed è tome-out viaggiante. Pilotti di rapina costruisce un break di 0-4, ma Tarditi ripristina presto il +20 (57-37). Varese cerca di approfittare del bonus, ma dalla sola lunetta non incute timore agli avversari. Cravero si fa trovare pronto e firma il 64-40, mentre di lì a poco Cagliero corregge il contropiede del 66-43 che archivia i primi trenta minuti.
Tiberti rimpingua il bottino locale e i giochi possono dirsi ufficialmente chiusi sul contropiede che Antonietti chiude confezionando l’assist al vetro per la schiacciata di Tarditi: è tripudio del Pala 958 per il 77-48! Finale in scioltezza col pubblico ad accogliere in piedi i secondi finali, piovo applausi sul conclusivo 97-59 firmato dal siluro di Favali da 8 m!
La S. Berardo Abet strappa così il biglietto per il secondo turno e l’avventura in Supercoppa continua!
Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball
Tabellino
S. Bernardo Abet Langhe Roero – Coelsanus Robur et Fides Varese 97-59 (20-17, 20-8, 26-18, 31-16)
S. Bernardo Abet Langhe Roero: Emanuele Tarditi 16 (5/7, 2/6), Amedeo Tiberti 14 (5/8, 1/1), Castellino Nicolò 14 (5/6, 0/3), Giancarlo Favali 12 (2/5, 1/2), Daniel Alexander perez 11 (1/1, 3/4), Luca Antonietti 10 (2/5, 2/3), Francesco Cravero 10 (4/9, 0/1), Andrea Danna 4 (1/2, 0/0), Luca Cortese 4 (1/2, 0/2), Alessandro Cagliero 2 (1/2, 0/0), Argent Ferracaku 0 (0/0, 0/0), Marco Prunotto 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 19 – Rimbalzi: 34 9 + 25 (Emanuele Tarditi 6) – Assist: 16 (Luca Cortese 4)
Coelsanus Robur et Fides Varese: Marco Allegretti 16 (3/7, 1/3), Giorgio Trentini 12 (0/1, 3/4), Alessandro Spatti 8 (2/6, 1/1), Matteo Librizzi 5 (2/3, 0/0), Tommaso Somaschini 5 (1/2, 0/1), Andrea Pilotti 4 (1/4, 0/0), Nicolo Virginio 3 (0/4, 1/2), Matteo Maruca 2 (1/3, 0/5), Giovanni Dal ben 2 (1/2, 0/1), Khadim Gaye 2 (1/1, 0/0), Matteo Macchi 0 (0/0, 0/0), Gianmarco Sorrentino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Tommaso Somaschini, Giovanni Dal ben 5) – Assist: 6 (Matteo Librizzi, Khadim Gaye 2)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here