Sci Alpino e Snowboard, i giovani del Comitato AOC si fanno largo tra gli “Osservati” delle squadre Nazionali

Sono stati ufficializzati dalla Federazione Italiana Sport Invernali i nomi degli atleti inseriti nei gruppi degli Osservati delle squadre nazionali di sci alpino e snowboard

Sono stati ufficializzati dalla Federazione Italiana Sport Invernali i nomi degli atleti inseriti nei gruppi degli Osservati delle squadre nazionali di sci alpino e snowboard. Nello sci alpino si tratta di 44 atleti, il meglio che l’Italia possa offrire nelle categorie Giovani e Aspiranti tra le ragazze e i ragazzi che ancora non fanno parte delle rappresentative nazionali. Il Comitato Alpi Occidentali ha visto riconosciuto la bontà del lavoro dei tecnici e dei dirigenti: lo si capisce scorrendo l’elenco delle 20 atlete e dei 22 atleti, divisi fra discipline tecniche e veloci e coordinati dal direttore tecnico giovanile, il piemontese Massimo Carca. Nel gruppo delle Osservate 2 Speed sono inserite: Melissa Astegiano, atleta classe 2003 dell’Equipe Limone, e Matilde Lorenzi, atleta del 2004 tesserata per lo Sci Club Sestriere. Del gruppo Osservate 2 Discipline Tecniche fanno parte tre atlete targate AOC, tutte nate nel 2004: Maria Sole Antonini dello Sci Club Varallo, Ludovica Vittoria Druetto dello Sci Club Sestriere ed Emilia Mondinelli dello Sci Club Sansicario Cesana. Gregorio Bernardi, atleta classe 2004 dello Sci Club Sestriere fa parte del gruppo Osservati Speed 2, mentre nel gruppo Osservati Discipline Tecniche figurano Fabio Allasina, classe 2004 dello Ski College Limone, Leonardo Clivio, atleta del 2003 tesserato per il Golden Team Ceccarelli e Leonardo Rigamonti, classe 2003 dello Sci Club Sansicario Cesana. Come ha spiegato Massimo Carca “insisteremo nel proporre un raduno atletico presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia, aggiungendo qualche giorno al programma degli scorsi anni per arrivare fino a due settimane, attraverso una serie di test posturali per allargare la base delle nostre conoscenze. Sulla neve proporremo tre sessioni di sci per un totale di quindici giorni sia per le specialità tecniche che per le veloci, da dividersi in tre distinti periodi. La preparazione comincerà alla metà di luglio e si concluderà intorno al 10 dicembre. Naturalmente è obiettivo della Federazione continuare a lavorare a stretto con la base, stringendo ulteriormente le maglie della collaborazione con i Comitati regionali, le società e i gruppi sportivi militari”.
Ci sono atleti del Comitato Alpi Occidentali anche nelle squadre nazionali ufficiali e nei gruppi Osservati dello snowboard. Innanzitutto va sottolineato l’inserimento di Elisa Fava del Freewhite Ski Team di Sestriere nella squadra Giovani di Parallelo, che premia i buoni risultati ottenuti dall’atleta piemontese classe 2003 nelle gare FIS Junior della stagione da poco conclusa. È biellese ma tesserato per l’Aosta Snowboard Team il ventenne Devin Castello, inserito nella squadra Giovani di Snowboardcross. Tra gli Osservati dello Snowboardcross c’è Andrea Giacomiello, classe 2004, dello Sci Club Borgata Sestriere. Del gruppo Osservati dello Snowboard Alpino fa invece parte Rachele Bossa, classe 2003 dello Sci Club Borgata Sestriere.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here