Reale Mutua Basket Torino, in finale va Forlì

La spunta Forlì nel finale, brava a rimanere sempre agganciata ai gialloblu. Per Torino serata storta al tiro pesante, per la truppa di coach Cavina ora testa al campionato.

Coach Cavina sceglie Cappelletti, Clark, Alibegovic, Diop e Pagani. Forlì risponde con Rush, Rodriguez, Roderick, Natali e Dilas.
Diop sblocca la gara dalla lunetta, Roderick e Rush portano avanti Forlì andando al ferro. Campani e Diop rispondono in avvicinamento e da tre, al 3° è 9-4 per la Reale Mutua. Rush colpisce dalla lunga distanza, Cappelletti e un deciso Diop spingono il 15-7 del 5°. Rush è il più continuo tra i forlivesi, la sua tripla accorcia le distanze, quella di Landi vale il -2. Cappelletti e Roderick mantengono le distanze inalterate, Diop torna a farsi sentire da sotto che fissa il 20-16 del 10°.
Landi e Natali partono forte e lanciano il sorpasso biancorosso, ci vuole il jumper di Cappelletti per rimettere avanti la Reale, Diop sigla il 26-21 del 14°. Bushati ruba e vola ad appoggiare i suoi primi due punti, Natali colpisce da sotto, la tripla di Toscano fissa il 31-23 che convince la panchina forlivese al time-out. Rodriguez entra in partita, Diop sull’assist di Toscano punisce ancora la difesa biancorossa. L’alley-oop di Roderick è la risposta di Forlì alla giocata di Clark, Landi griffa il finale di quarto per il 35-30 gialloblu al 20°.
Roderick apre le marcature della ripresa, Cappelletti e Diop confezionano l’alley-oop direttamente dalla rimessa per sbloccare la Reale. Diop e Landi fissano il 40-34 del 22°. Il 4° fallo di Campani lo obbliga ad andare in panchina molto presto, Roderick dimezza lo svantaggio per i suoi. La gara si trasforma in uno scontro Diop-Roderick, protagonisti del 43-39 al 14°. Natali e Rush impattano il risultato a metà del terzo periodo, Rodriguez infila la tripla del sorpasso e coach Cavina chiama il time-out immediato. L’esterno forlivese prova a lanciare l’allungo sul 43-48 del 26°, Clark ferma il parziale con la tripla del – 2. Il pareggio a quota 50 è di Penna, il controsorpasso vede la firma di Diop. Roderick replica con la tripla di talento, Clark risponde con il 2+1. Con un po’ di fortuna Forlì impatta per il 55 pari al 30°.
Diop apre l’ultimo periodo rubando e volando ad inchiodare la schiacciata, Landi da lontanissimo porta Forlì avanti di uno. Campani e Clark confezionano la risposta, Penna sigla il 63-60 del 34°. Toscano e Penna alzano il volume della radio in difesa, Campani va per il +5 al 36°. Natali da dietro l’arco rimette a contatto Forlì, Toscano ruba e vola ad appoggiare il 68-63 del 37°. Landi rimette il meno due a 1 e 22 dalla fine, la Reale Mutua non riesce a ribattere e l’ultimo minuto si apre con Forlì palla in mano. Rodriguez inventa la tripla del sorpasso, con coach Cavina che chiama time-out a 48” dalla fine. Clark viene steso, ma secondo la terna arbitrale è tutto regolare. Torino manda in lunetta Landi con 16” sul cronometro, 2/2 per il lungo forlivese. Time-out obbligato per coach Cavina, Alibegovic sbaglia dopo la rimessa e Natali fissa il +5
Reale Mutua Basket Torino – Unieuro Forlì: 70-75
Parziali: 20-16, 15-14, 20-25, 15-20
Torino: Bushati 2, Campani 7, Clark 8, Toscano 8, Cappelletti 9, Pagani, Penna 6, Diop 29, Ferro NE, Origlia NE, Alibegovic 1. All. Cavina, ass. Iacozza e Campigotto
Forlì: Giachetti NE, Natali 11, Roderick 24, Rodriguez 12, Rush 10, Bolpin, Landi 18, Ndour, Campori, Dilas, Bandini NE. All. Dell’Agnello
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here