Qualificazioni Mondiali Russia 2018, l’Italia dovrà superare la Spagna

BuffonEvitato lo spauracchio Germania, ma non quello della Spagna. La preparazione ai Mondiali 2018 che si disputeranno in Russia tra il 14 giugno e il 15 luglio 2018 non sarà certo facile per l’Italia. Gli Azzurri partivano dalla seconda fascia e nel sorteggio hanno pescato la Spagna. Per il resto tutto abbastanza facile con Albania, Israele, Macedonia e Liechtenstein a completare il girone G. Si inizia il 4 settembre 2016.

 

IL GIRONE DELL’ITALIA – Poteva andare decisamente meglio visto che nella prima fascia c’erano selezioni più abbordabili come Belgio, Romania e Galles, ma era inevitabile che affrontando il sorteggio di San Pietroburgo nella seconda fascia i rischi c’erano.

– Ed è andata esattamente così. L’Italia ha pescato la Spagna, poi Albania, Israele, Macedonia e Liechtenstein. Insomma, ad eccezione della Spagna il resto del girone è abbordabile. Ce la giocheremo con le ‘furie rosse’ per il primo posto, puntando a fare quanti più punti possibile per rientrare, eventualmente, tra le migliori 8.

 

L’ITALIA PARTIVA DALLA SECONDA FASCIA – 52 partecipanti, 9 gironi totali, 10 turni a girone, si comincia il 4 settembre 2016 e si chiude il 10 ottobre del 2017. Sono questi i numeri delle Qualificazioni ai Mondiali 2018 che si disputeranno in Russia tra il 14 giugno e il 15 luglio.

– Per l’Italia non era certo facile visto che partiva dalla seconda fascia assieme a Slovacchia, Austria, Svizzera, Repubblica Ceca, Francia, Islanda, Danimarca e Bosnia.

– C’era lo spauracchio della prima fascia, soprattutto di Germania, Spagna, Olanda e Inghilterra. Le altre nazionali nella fascia 1 erano Belgio, Portogallo, Croazia, Romania e Galles. Dalle altre fasce c’erano i pericoli Polonia e Svezia in terza, Turchia e Norvegia in quarta e poco altro.

 

TUTTI I GIRONI – 7 gironi da 6 squadre e 2 gironi da 5. Passano alla fase finale dei Mondiali 2018 di Russia solamente le 9 vincitrici dei rispettivi gironi. Le 8 migliori seconde andranno i playoff che si disputeranno dal 9 al 14 novembre 2017.

GIRONE A – Olanda, Francia, Svezia, Bulgaria, Bielorussia, Lussemburgo

GIRONE B – Portogallo, Svizzera, Ungheria, Far Oer, Lettonia, Andorra

GIRONE C – Germania, Repubblica Ceca, Irlanda del Nord, Norvegia, Azerbajan, San Marino

GIRONE D – Galles, Austria, Serbia, Irlanda, Moldavia, Georgia

GIRONE E – Romania, Danimarca, Polonia, Montenegro, Armenia, Kazakistan

GIRONE F – Inghilterra, Slovacchia, Scozia, Slovenia, Lituania, Malta

GIRONE G – Spagna, Italia, Albania, Israele, Macedonia, Liechtenstein

GIRONE H – Belgio, Bosnia, Grecia, Estonia, Cipro

GIRONE I –  Croazia, Islanda, Ucraina, Turchia, Finlandia

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Di Redazione

Foto: wikipedia.org