Prima vittoria in campionato per la Paffoni Fulgor Omegna

Esce alla distanza la Fulgor, che dopo un primo tempo in sostanziale equlibrio, chiuso avanti di un solo punto, cresce molto nel terzo quarto e scava il solco, gestendo un vantaggio costantemente in doppia cifra e vicino ai 20 punti prima del 68-86 finale

Esce alla distanza la Fulgor, che dopo un primo tempo in sostanziale equlibrio, chiuso avanti di un solo punto, cresce molto nel terzo quarto e scava il solco, gestendo un vantaggio costantemente in doppia cifra e vicino ai 20 punti prima del 68-86 finale. Top scorer Balanzoni, salito in cattedra nei secondi 20′: per lui 21 punti e 11 rimbalzi. Altri tre uomini in doppia cifra: capitan Prandin a 14, Artioli a 12 e l’ottimo Scali (3/4 dall’arco) a 11.
“Il successo ci voleva ed è arrivato. Siamo ancora indietro, ma mi sembra giusto essere felici per la vittoria: le case si costruiscono dalle fondamenta, mattone dopo mattone. Abbiamo giocatori in crescita che hanno fornito risposte importanti, altri che devono ancora esprimere il loro potenziale: siamo sempre un cantiere aperto” – le parole di coach Andreazza.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Paffoni Fulgor Omegna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here