Rimonta pazzesca, Parella supera Volpiano al tie-break

Incredibile vittoria in rimonta per il Volley Parella Torino nel weekend

parella-supera-volpiano-tie-breakTORINO – Incredibile vittoria in rimonta per il Volley Parella Torino che, dopo due set letteralmente dominati da Volpiano, cambia marcia, ribalta il risultato e si impone al tie-break.

Un successo che dimostra la bontà del lavoro fatto in stagione dalla squadra biancorossoblu, cresciuta sotto ogni punto di vista ma ancora con ampi margini di miglioramento.

Formazione tipo per coach Barisciani che schierà Gullì in palleggio e Cicogna opposto, Mirabelli e Crespi ali, Farina e Deambrogio centrali e Sopranzetti libero.

Risponde Volpiano con Bazzarone regista e Andreotti opposto, le sorelle Valentina e Martina Re in banda, Neffati e Bruno al centro con Ghirotto libero.
Parte meglio Volpiano (4-1), subito ripreso dalle padrone di casa (4-4) che trovano anche il vantaggio su errore di Bazzarone in palleggio: 7-6. Martina Re riporta avanti le ospiti con due attacchi vincenti (7-8) e da questo momento Volpiano continua ad allungare. Il muro di Neffati su Mirabelli vale il 9-11, poi è sul turno di battuta della stessa centrale che le canavesane prendono il largo: 11-16. Valentina Re prende per mano le compagne (6 punti nel set) e le trascina sul 14-22. E’ poi l’errore a servizio di Deambrogio che consegna a Volpiano il set: 17-25.
Nel secondo le cose non vanno meglio per le biancorossoblu che, dopo l’iniziale vantaggio grazie a due ace di Gullì (6-5) subisce il ritorno delle ospiti (6-8) che, anche questa volta, allungano e in due turni di battuta creano il solco, dal 9-10 al 10-18. Nel finale è ancora monologo Volpiano che chiude con un muro di Bruno su Deambrogio: 14-25.

Coach Barisciani prova a dare una scossa inserendo Bertoli per Deambrogio e la squadra sembra ridestarsi. Partenza sprint delle parelline (6-2) con le volpianesi pronte a rintuzzare fino al pareggio: 10-10. Due muri di Farina su Valentina Re e Andreotti rilanciano il Parella (14-10) che però sente di nuovo il fiato sul collo quando, con Neffati a servizio, Volpiano rientra fino al 15-14. L’allungo decisivo è quello che porta le padrone di casa sul 20-17. Le ospiti non brekkano più e Farina chiude 25-21.
Nel quarto Volpiano prova subito ad accelerare con due ace di Valentina Re (4-6). Parella risponde (7-6) e le canavesane tornano avanti 7-8. Con Crespi in battuta le torinesi scappano (11-8) e, dopo il break che avvicina ancora Volpiano (11-10), arriva un altro filotto parellino: 15-10. La battuta di Gullì fa di nuovo male alla ricezione ospite e il Parella vola 22-14. A nulla serve il tentativo finale di rimonta volpianese perchè l’errore in battuta di Martina Re consegna il parziale alle torinesi.

Si decide tutto al tie-break e anche qui non mancano le emozioni. Il Parella allunga progressivamente fino all’8-4 ma, dopo il time-out, Volpiano infila 5 punti consecutivi e mette la freccia: 8-9. Bruno mette a terra il punto del +2 (9-11) ma subito dopo Andreotti restituisce il break con un errore in attacco: 11-11. La stessa Andreotti si riscatta consegnando alle compagne due match point (12-14) ma, dopo l’errore in battuta di Bazzarone, Farina mette a segno due ace e Gullì va a murare Andreotti per il 16-14 finale che consegna due punti strameritati al Parella.
Abbiamo disputato una gara in crescendocommenta a fine gara coach BariscianiAbbiamo giocato male i primi due set, soprattutto il secondo, con quattordici errori sui venticinque punti totali fatti dalle avversarie. Siamo cresciuti in alcune cose, soprattutto in fiducia e in difesa. Abbiamo cominciato a farci trovare anche se poi le occasioni che ci siamo preparati non le abbiamo concretizzate bene da subito. Devo dire che una gara così è un viatico per il futuro che ci aspetta. Tutte le squadre di qualsiasi sport e qualsiasi livello hanno passato due anni e questi due mesi in una condizione precaria, di difficoltà e con poca serenità. Ma lo sport credo che spesso sia buono e giusto e a volte restituisce. Credo che questa volta il Parella si sia ripreso quello che lo sport gli doveva per questi mesi passati con un po’ di tristezza. Da lunedì penseremo al futuro. Abbiamo fatto due punti in due apparizioni. All’andata ne avevamo fatti zero. Speriamo di continuare su questo trend”.

VOLLEY PARELLA TORINO-SAVIS CARGO BROKER VOL-LEY 3-2 (17-25, 14-25, 25-21, 25-20, 16-14)
VOLLEY PARELLA TORINO: Gullì 10, Cicogna 16, Mirabelli 7, Crespi 15, Farina 23, Deambrogio 2, Sopranzetti (L), Bertoli 1, Nicchio. N.e: Fano, Scapacino, Maiolo. All: Mauro Barisciani.
SAVIS CARGO BROKER VOL-LEY: Bazzarone 3, Andreotti 14, Re V. 13, Re M. 13, Neffati 9, Bruno 8, Ghirotto (L), Bergese. N.e: Tessari, Ballesio, Ivaldi, Martini, Oliveri (L). All: Stefano Andreotti.
Note: Ace 8-5, Battute sbagliate 15-10, Ricezione 56% (28%)-40% (19%), Attacco 33%-32%, Muri 14-7, Errori 45-23.

Volley Parella Torino SSDaRL
ASD Sporting Libertas Parella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here