Parella rimontato e sconfitto a Gossolengo

Terza sconfitta consecutive per il Volley Parella Torino che però, dopo i brutti ko contro Alsenese e Lilliput, questa volta getta alle ortiche il possibile risultato pieno a Gossolengo.

Terza sconfitta consecutive per il Volley Parella Torino che però, dopo i brutti ko contro Alsenese e Lilliput, questa volta getta alle ortiche il possibile risultato pieno a Gossolengo.
Le biancorossoblu, avanti 2-1, subiscono la rimonta delle padrone di casa che si impongono al tie-break, lasciando comunque in dote alle torinesi un punto che fa classifica, ma anche la consapevolezza che si sarebbe potuto ottenere di più.
Ancora privo di Zapryanova (distorsione al ginocchio), coach Barisciani conferma Maiolo in banda con Ottino e la diagonale palleggitore-opposto composta da Muscetti e Ditommaso. Al centro invece, Deambrogio viene preferita a Micheletto, in coppia con capitan Farina. Sandrone è il libero.
Dall’altra parte della rete, Codeluppi si affida alla regia dell’esperta Trabucchi con Cobbah opposto. Chinosi e Donida sostituiscono Scarabelli e Antola nel ruolo di ali, mentre al centro schiera Cattaneo e Nedeljkovic e Traversoni libero.
Parte meglio il Parella, avanti 1-4 e capace di allungare 4-10 grazie a tre ace consecutivi di Deambrogio. Le padrone di casa però accorciano immediatamente (9-10) approfittando di qualche errore di troppo delle torinesi. Nuovo break delle ospiti (10-14), che incrementano il vantaggio fino al 13-19. Il tentativo di rimonta delle piacentine (18-21) viene stoppato sul -2 (21-23) quando un attacco vincente di Ottino e un errore di Donida consegnano il set al Parella: 21-25.
Anche nel secondo, dopo un iniziale 3-0 in favore delle padrone di casa, è il Parella a prendere il largo (3-5, poi 4-8), ma il turno di battita di Cobbah mette in crisi la ricezione ospite e Gossolengo controsorpassa: 10-8. Le torinesi trovano l’immediata parità con Ditommaso (10-10), ma le emiliane provano ancora a scappare (14-11). Ottino e Farina la ribaltano: 16-17, ma dopo il time-out Chinosi inverte nuovamente la rotta (19-17). Si capisce che sarà lotta all’ultimo punto e alla fine è Gossolengo a spuntarla grazie ad un errore in attacco di capitan Farina, 25-23.
L’inerzia si fa sentire nel terzo set, con le piacentine che partono meglio (6-3) e volano fino al 13-6. Il turno di battuta di Farine, però, permette alle parelline di recuperare e trovare la parità a 15. Il finale è biancorossoblu. Dal 18-18, Deambrogio a servizio mette alla frusta la ricezione emiliana e le torinesi danno l’affondo decisivo (18-24), chiudendo poi 19-25.
L’avvio di quarto set fa pensare che ormai il Parella abbia la partita in pugno. Dallo 0-5 iniziale firmato Ottino e Farina, però, si passa presto al pareggio 6-6. Al nuovo break torinese (6-9) rispondono subito le piacentine (9-9) che poi, con Cobbah a servizio protagonista di due ace, mettono la testa avanti: 14-10. Il Parella non molla e pareggia i conti (14-14) ma al nuovo allungo delle padrone di casa (20-16), le biancorossoblu non riescono più a rispondere e Gossolengo chiude 25-19: tutto rimandato al tie-break.
Quinto set in cui non c’è partita. Le emiliane si portano subito avanti (4-1) e continuano ad allungare (10-4), trovando il massimo vantaggio sul 14-6. Un attacco e tre muri consecutivi di Farina riavvicinano il Parella (14-10) ma ormai è tardi e l’attacco di Chinosi chiude il match (15-10) dando i due punti a Gossolengo.
BUSA FOODLAB GOSSOLENGO-VOLLEY PARELLA TORINO 3-2 (21-25, 25-23, 19-25, 25-19, 15-10)
BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Trabucchi 3, Cobbah 25, Donida 6, Chinosi 15, Cattaneo 9, Nedeljkovic 10, Traversoni (L), Antola. N.e: Zambelli, Caviati, Scarabelli. All: Andrea Codeluppi.
VOLLEY PARELLA TORINO: Muscetti 1, Ditommaso 11, Ottino 16, Maiolo 8, Farina 21, Deambrogio 14, Sandrone (L), Tapalaga. N.e: Zapryanova, Nicchio, Manavella, Micheletto, Forte (L). All: Mauro Barisciani.
Note: ace 10-13, battute sbagliate 10-12, ricezione 29% (3%)-49% (12%), attacco 31%-30%, muri 9-12, errori 31-37.
Volley Parella Torino SSDaRL
ASD Sporting Libertas Parella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here