Para Ice Hockey, Araudo, Macrì e Lanza in raduno con la Nazionale

Prosegue la marcia d’avvicinamento della Nazionale di Para Ice Hockey verso il Mondiale di Ostrava 2021, che andrà in scena sul ghiaccio ceco dal 19 al 26 giugno

Prosegue la marcia d’avvicinamento della Nazionale di Para Ice Hockey verso il Mondiale di Ostrava 2021, che andrà in scena sul ghiaccio ceco dal 19 al 26 giugno. Dopo il raduno della scorsa settimana all’Agorà di Milano, infatti, gli azzurri si sono ritrovati nel fine settimana a Bressanone per lavorare in vista della rassegna iridata.
Tra i selezionati del capo allenatore Massimo Da Rin, in particolare, spicca la presenza di tre atleti piemontesi: si tratta del portiere Gabriele Araudo, del difensore Andrea Macrì e dell’attaccante Gabriele Lanza, tutti tesserati per Sportdipiù Tori Seduti. «Maggio sarà un mese cruciale, per questo abbiamo deciso di organizzare tre raduni ravvicinati – il punto della situazione da parte Mirko Bianchi, assistente allenatore degli azzurri nonché vice presidente del Comitato Regionale Fisg Piemonte -. Se non ci saranno nuove restrizioni internazionali, nelle prossime settimane disputeremo anche delle amichevoli con la Repubblica Ceca e con la Germania: speriamo davvero di poter affrontare questi test, perché la nostra ultima uscita risale a ottobre ed è importante avere dei riscontri in pista prima del Mondiale».
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISG Piemonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here