Pallavolo ValleBelbo Cime Careddu Reale Mutua, netta vittoria contro Moncalieri

La Pallavolo ValleBelbo Cime Careddu Reale Mutua si è ripresentata sul parquet di casa di Canelli con una gran voglia di rivalsa, dopo la brutta sconfitta di sabato scorso a Candiolo

La Pallavolo ValleBelbo Cime Careddu Reale Mutua si è ripresentata sul parquet di casa di Canelli con una gran voglia di rivalsa, dopo la brutta sconfitta di sabato scorso a Candiolo.
In un match senza storia sin dall’inizio, le gialloblù hanno sconfitto 3-0 il fanalino di coda della classifica Moncalieri Volley e hanno ottenuto tre importanti punti che possono far così riaccendere la speranza di qualificazione alla seconda fase, a cui accederanno solo le prime classificate dei quattro gironi di Coppa Italia di Serie D femminile.
Da segnare tra le file di casa il ritorno in campo della centrale astigiana Irene Brusaschetto che, dopo alcuni settimane di stop a causa di un problema alla schiena, è tornata a dare il suo contributo alla squadra mettendo a referto ben 12 punti.
I PARZIALI
Primo set
La partita di Moncalieri inizia con il piede sbagliato già prima del fischio d’inizio, quando a causa di un errore di formazione le ospiti si ritrovano ad affrontare il set con due centrali fianco a fianco nel sestetto in campo. La PVB non si fa impietosire ma anzi, sin da subito è aggressiva e impone il proprio ritmo di gioco superiore.
Il primo muro stagionale di Brusaschetto e i due ace consecutivi dell’altra centrale Vincoletto portano le padrone di casa sul 6-1 parziale. Moncalieri tenta la reazione ma l’avanzata gialloblù continua inesorabile sul 10-2, quando l’allenatore ospite è costretto chiamare il primo time-out.
Ghiazza e Di Massa, i due liberi di casa, difendono bene e la regia precisa di un’ottima Pesce trova pronte le proprie attaccanti che trascinano la PVB al 25-5 finale del primo set.
Secondo set
Se normalmente la squadra che vince non si cambia, per coach Bonola la strategia è diversa: dentro Boffa al centro e Pavese in posizione di opposto, che risponde presente mettendo giù il primo punto del secondo set. La musica non cambia rispetto al primo set e come accaduto in precedenza, le gialloblù si portano sul 6-1. Moncalieri fatica in attacco anche a causa del muro canellese sempre ben posizionato, e non riesce a scuotersi. Per le padrone di casa sul 9-3 c’è spazio anche per il doppio cambio con Tigrino e Crema che invertono la diagonale palleggiatore-opposto. Subito dopo, Moncalieri trova due punti consecutivi e ritorna parzialmente sotto ma è da qui che la marcia della PVB Cime Careddu riprende il suo passo: gli attacchi spesso in diagonale delle schiacciatrici Ghignone e Bonanate e i muri delle proprie centrali trascinano le gialloblù di casa sul 20-7. É l’opposto Matilde Pavese, che aveva aperto il conto dei punti in questo set, a chiudere 25-8 con un bell’attacco di prima.
Terzo set
Con dentro sin da subito Tigrino in regia e la giovanissima Crema in posizione da opposto, le gialloblù entrano in campo un po’ disattente permettendo a Moncalieri il primo vantaggio del match sul 3-1. Il bel muro in cooperazione di Passera e Boffa impatta subito la parità sul 3-3.
Per la prima volta Moncalieri riesce rispondere colpo su colpo e a restare attaccata fino al 11-10 parziale. Qui la PVB, trascinata dal proprio capitano Ghignone, firma il break decisivo di sette punti che permetterà di gestire e di sigillare il match 25-16.
Dopo questo questa bella vittoria, la PVB Cime Careddu sarà impegnata sabato prossimo in casa del Volley Pirates Novi Gavi in un match spartiacque per i destini delle due squadre: chi vince rimane in corsa per il primo posto, chi perde è fuori.
PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA – MONCALIERI VOLLEY 3-0 (25-5, 25-8, 25-16)
1 GHIGNONE ARIANNA (K) (11pt.) – 2 PESCE FRANCESCA – 3 BRUSASCHETTO IRENE (12pt.) – 4 TIGRINO GIULIA LUCIANA (1pt.) – 5 SCAVINO GIORGIA – 6 DI MASSA RAFFAELLA (L2) – 13 CREMA GINEVRA (2pt.) – 14 PASSERA NICOLE (3pt.) – 15 VINCOLETTO GIORGIA (5pt)- 17 PAVESE MATILDE (4pt.)- 18 GHIAZZA LUCIA (L1) -21 BONANATE CHIARA (7pt.) – 24 BOFFA OTTAVIA (4pt.) – 25 DOVANO GIULIA (n.e.)
(Foto: PVB-MONCALIERI/Irene Brusaschetto)
Notizie: Ufficio Stampa PVB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here