Pallavolo Acqui Terme B1: Buona la prima, esordio vincente con Orago

Un esordio con una vittoria netta davanti al pubblico delle grandi occasioni

pallavolo-acqui-terme-b1-buona-prima-esordio-vincente-oragoArredo Frigo Valnegri Acqui Terme (AL) – Mondialclima Orago (VA) 3-0 (25/10, 25/16, 25/12)

Un esordio con una vittoria netta davanti al pubblico delle grandi occasioni: non poteva chiedere regalo migliore patron Valnegri per i suoi 25 alla guida della società. L’Arredo Frigo Valnegri ha stravinto in un’ora di gara la prima di campionato, ai danni di Mondialclima Orago, davanti a tanti tifosi che hanno risposto positivamente alla chiamata della squadra.

Se è vero che chi comincia bene è a metà dell’opera, allora così è stato anche oggi per le termali che, dopo un 1/3 iniziale, ribaltano in un battibaleno la situazione sino al 12/3 con una serie positiva di Adani, che sigla quattro ace. Le varesotte sono in blackout totale e le acquesi continuano il loro monologo, cogliendo la scia favorevole. Nonostante una leggera ripresa delle lombarde sul finale, dopo due setball mancati, Lombardi trova il punto chiusura. Anche nel secondo set il vantaggio è subito consolidato e poi mantenuto, stavolta con qualche resistenza avversaria in più, anche se la situazione non è mai in dubbio: dopo un doppio botta e risposta, due bei break di Adani e Colombini, quest’ultima protagonista di due ace e tre attacchi, l’Arredo Frigo Valnegri si porta sul 9/3. Le avversarie reagiscono, almeno inizialmente, sfiorando in due occasioni il pareggio, ma non riescono ad approfittare di qualche leggera disattenzione delle termali che riescono a mantenersi sopra senza particolari problemi. La seconda parte del parziale è nuovamente un monologo acquese, ancora brave ad approfittare della fase negativa avversaria, senza mai perdere la concentrazione, e chiudono con nove punti di vantaggio. La terza frazione non è diversa: Adani e Mirabelli portano subito la situazione a debita distanza. Orago prova ad accennare qualche tentativo di inseguimento, ma una ricezione non ottimale e la compattezza delle termali non mettono mai in discussione la situazione. Sul 16/11 un break positivo di Colombini ed a seguire uno di capitan Mirabelli mettono fine ai giochi: a poco più di sessanta minuti dal fischio iniziale il terzo set si conclude 25/12. Solo all’esordio in categoria nella stagione 2016/17, da quando militano in B1, le termali avevano vinto la prima di campionato (3/1 casalingo con Garlasco).

“Chi ben comincia è a metà dell’opera – commenta coach Marenco – loro sono una squadra giovanissima, ma noi in media abbiamo soltanto un anno in più. Sono molto contento: noi le abbiamo aggredite sin da subito e loro non sono riuscite quasi mai ad entrare in partita. Il cammino, però, è ancora lungo e abbiamo ancora tanto lavoro da fare

Arredo Frigo Valnegri Acqui Terme: Lombardi 9, Poggi 4, Adani 15, Colombini 11, Mirabelli 15, Cattozzo 1, Zenullari (L). N.e. Ruggiero, Grotteria, Lalli, Gotta, Palumbo, Raimondo (L). All. Marenco

Mondialclima Orago: Marzolla 1, Tognini 8, Sartore 2, Visconti 2, Rovelli, Maiorano 8, Amodei (L), Nosella, Baratella (L), Sconocchini 1, Giuggiolini. N.e: Camparmo, Rouco, Maruca, Venneri, Therquaj, Bedostri. All. Parise

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here