Ottimo ritorno in pista per Steven Odendaal e l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team nei test di Aragon

Si conclude in maniera positiva la due giorni di test sul circuito di Aragon per l’Evan Bros. WorldSSP Team e Steven Odendaal, che ha sancito il ritorno in sella del pilota sudafricano

Si conclude in maniera positiva la due giorni di test sul circuito di Aragon per l’Evan Bros. WorldSSP Team e Steven Odendaal, che ha sancito il ritorno in sella del pilota sudafricano. Dopo poco più di un mese dall’infortunio alla spalla patito a Barcellona dunque Steven ha potuto riprendere il suo processo di conoscenza della Yamaha YZF-R6 Campione del Mondo in carica, ottenendo buone risposte sia dalla moto che dal proprio corpo.
Nel corso della prima giornata Odendaal ha compiuto diverse uscite brevi, dalla durata di circa cinque passaggi, mettendo insieme a fine giornata un totale di 46 giri. Nonostante una innocua scivolata alla curva uno durante il pomeriggio Steven è riuscito a migliorare costantemente la propria prestazione, ottenendo un 1’55”165 come miglior crono.
Nel day 2 dei test aragonesi il pilota sudafricano ha proseguito, insieme a capotecnico Mauro Pellegrini e tutto il team campione in carica, la ricerca del miglior assetto. Dovendo fare i conti con una spalla in grande miglioramento ma non ancora al 100% Odendaal ha compiuto 42 tornate, migliorando il proprio riferimento fino a fermare il cronometro sul tempo di 1’54”676.
Terminati nel modo giusto i test del Motorland, l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team è pronto a continuare il proprio programma di test: il prossimo fine settimana (14-15-16 maggio) infatti la squadra ravennate sarà presente nelle vesti di wild card a Navarra, per il secondo appuntamento stagionale dell’ESBK. Questo impegno sarà l’ultimo prima dell’inizio della stagione, fissato per il 21-22-23 maggio sul circuito di Aragon.
Steven Odendaal:“Sono contento dei risultati ottenuti in questo test, sotto tanti punti di vista. Nella prima giornata ho iniziato a riprendere confidenza con il mio corpo, dato che non potevo sapere come sarebbe andata, ed ho ottenuto buone risposte, nonostante non sia ancora al 100% della condizione. Oggi ho senza dubbio sentito un miglioramento, sia fisicamente che tecnicamente: ho potuto fare alcune modifiche di assetto, compiendo un passo avanti. Sono sicuro che a Navarra la situazione sarà migliore, e ringrazio il team per il grande sforzo profuso in questi giorni”.
Fabio Evangelista (Team Principal): “Siamo molto soddisfatti di questa due giorni di test, dato che le condizioni della spalla destra di Steven era assolutamente da verificare. Il fatto che abbia compiuto più di 40 giri in entrambi i giorni è un grande risultato: Steven ha stretto i denti ed è riuscito a guidare molto bene. Speriamo che il recupero sia il più veloce possibile, e per aiutarlo a riprendere confidenza con la moto saremo il prossimo fine settimana a Navarra, per l’appuntamento dell’ESBK. Possiamo senza dubbio reputare positivi questi test, e guardiamo al futuro con grande fiducia”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Evan Bros

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here