Nello Slalom FIS di Pfelders Edoardo Saracco primo dei Giovani ed Emilia Mondinelli terza delle Aspiranti

Da segnalare l’undicesimo posto assoluto dell’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena), ma soprattutto il ventiquattresimo assoluto e il sesto tra le Giovani della valsesiana Emilia Mondinelli, che gareggia da quest’anno per lo Sci Club Sansicario Cesana

Successi di Tommaso Saccardi (Carabinieri) e di Celina Haller (Fiamme Gialle) nello Slalom FIS di Pfelders-Plan di Moso in Passiria valido come seconda tappa del circuito del Grand Prix Italia Seniores e Giovani, riservato rispettivamente agli atleti nati dal 1998 in poi e dal 2000 in poi che non fanno parte di squadre nazionali. Quest’anno il circuito istituzionale è sponsorizzato dalla Onlus Cancro Primo Aiuto. Saccardi, atleta ventenne del Centro Sportivo Carabinieri e componente della squadra Nazionale Juniores, si è imposto con il tempo totale di 1’,19”,04/100, precedendo per 24/100 il croato Samuel Kolega (Ski Klub Jaska) e per 35/100 Matteo Bendotti (Fiamme Oro Moena). Nella graduatoria del circuito istituzionale Seniores il successo è andato al poliziotto Andrea Ballerin, quindicesimo al traguardo, davanti al finanziere Alex Zingerle (sedicesimo) e all’alpino Damian Hell (trentunesimo). Il carabiniere limonese Edoardo Saracco è giunto ventiquattresimo assoluto e si è imposto nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Giovani, precedendo l’alpino valdostano Benjamin Jacques Alliod (ventisettesimo assoluto) e il carabiniere abruzzese Goffredo Mammarella (ventinovesimo). Al trentaquattresimo posto assoluto e al quinto nel Grand Prix Giovani il genovese Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena), al trentacinquesimo assoluto e al sesto nel Grand Prix Italia Giovani Corrado Barbera (Ski College Limone). Nella gara femminile la finanziera Celina Haller, componente della squadra nazionale Juniores, ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,29”,75/100, staccando di 44/100 la bergamasca Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e di 76/100 la francese Caitlin McFarlane (Ski Club de Saint Jean D’Aulps). Nella graduatoria del circuito istituzionale Giovani il successo è andato alla finanziera romana Elena Sandulli, settima al traguardo, davanti a Beatrice Sola (Falconeri Ski Team, ottava) e ad Alice Pazzaglia (CUS Parma quattordicesima). Per quanto riguarda il comportamento delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali su due tracciati che si sono rivelati molto selettivi a causa di una fitta nevicata, da segnalare l’undicesimo posto assoluto dell’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena), ma soprattutto il ventiquattresimo assoluto e il sesto tra le Giovani della valsesiana Emilia Mondinelli, che gareggia da quest’anno per lo Sci Club Sansicario Cesana. Emilia si è piazzata terza nella classifica delle Aspiranti italiane ed è stata la migliore delle atlete debuttanti del 2004. La genovese Chiara Cittone dello Ski Team Cesana ha chiuso al venticinquesimo posto. Per quanto riguarda le gare internazionali da segnalare ancora il ventiseiesimo e il quarantaquattresimo posto ottenuti dal bardonecchiese Mattia Borgogno dell’associazione sportiva Colomion negli Slalom FIS-NJR disputati nella località austriaca di Pass Thurn e vinti da Lukas Gasser (Ski Klub Bruck).
Le classifiche maschile e femminile dello Slalom FIS disputato a Pfelders
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=105483
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=105482
Le classifiche degli Slalom FIS-NJR disputati a Pass Thurn
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=108003
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=108005
Nella foto in allegato: Emilia Mondinelli, premiata per il terzo posto nella classifica Aspiranti dello Slalom FIS disputato a Pfelders, insieme all’allenatore Oriano Rigamonti
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here