Mondiali di Cortina 2021, De Aliprandini sul podio nel Gigante più importante dell’anno

Il giorno della rivincita per Luca De Aliprandini e per tutta la squadra azzurra di Gigante è arrivato nella gara più importante della stagione, quella iridata.

Il giorno della rivincita per Luca De Aliprandini e per tutta la squadra azzurra di Gigante è arrivato nella gara più importante della stagione, quella iridata. Il trentenne finanziere di Cles ha conquistato il suo primo podio in carriera e lo ha fatto proprio quando contavano soltanto le medaglie, che rimangono incise a caratteri indelebili negli annali dello sci. Il suo argento mondiale sulla pista di Cortina è arrivato a distanza di otto anni dal bronzo di Manfred Moelgg a Schladming. La medaglia d’oro è andata al francese Mathieu Faivre (Douanes Française – Club de Sports Isola 200), che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 2’,37”,25/100, con 63/100 di vantaggio su De Aliprandini e 87/100 sull’austriaco Marco Schwarz (Ski Club Bad Kleinkircheim – Kaernten). Il grande deluso della giornata è Alexis Pinturault, che guidava la classifica dopo la prima manche e nella seconda è uscito alla quinta porta. La gara è stata molto selettiva, con molte uscite sia nella prima che nella seconda manche. In Casa Italia, oltre alla medaglia d’argento di De Aliprandini, da registrare il dodicesimo posto del finanziere altoatesino Riccardo Tonetti e il quattordicesimo del sorprendente ventenne Giovanni Franzoni, anche lui atleta delle Fiamme Gialle, autore di un’ottima seconda manche, in cui ha recuperato nove posizioni. Fuori invece nella seconda manche il carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti.
Sabato 20 febbraio è in programma l’ultima gara femminile: nello Slalom, la cui prima manche inizia alle 10 e la seconda alle 13,30, debutta in una rassegna iridata la torinese Anita Gulli, portacolori del Centro Sportivo Esercito, cresciuta agonisticamente nello Sci Club Lancia e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, inserita quest’anno nel gruppo azzurro di Coppa Europa. Con lei anche Irene Curtoni, Martina Peterlini e Federica Brignone.
La classifica del Gigante maschile dei Campionati Mondiali di Cortina
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104445
Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: i protagonisti del Gigante maschile dei Campionati Mondiali di Cortina
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here