Matteo Cressoni pronto per il Campionato Italiano GT Sprint

Il pilota mantovano torna sul palcoscenico del campionato nazionale

matteo-cressoni-campionato-italiano-gt-sprintIl 37enne pilota mantovano torna sul palcoscenico nazionale del campionato GT Sprint con un ruolo di primo piano, al volante di una Mercedes AMG GT3 gestita dal team bolognese Antonelli Motorsport.

Matteo sarà affiancato in questa nuova kermesse dal 23enne lombardo Kikko Galbiati, pilota veloce e dalla già consistente esperienza. Dopo avere colto il successo nel 2020 nella categoria Pro-AM, Matteo è ben determinato a ripetersi anche quest’anno, conscio di avere una vettura all’altezza delle concorrenti che rispondono ai nomi di Porsche, BMW, Ferrari, Lamborghini, Honda.

Il primo round di campionato si terrà dal 21 al 24 aprile in uno dei templi sacri della velocità motoristica, il circuito di Monza (MB), teatro di epici duelli e spettacolari sfide ai limiti dell’impossibile, un circuito dove sono state scritte antologiche pagine sportive e che alimenta tuttora il fascino e il mito del motorsport.

Il lungo weekend brianzolo inizierà giovedì 21 con l’apertura dei paddock. Venerdì 22 sono previste 2 sessioni di prove libere, una al mattino e l’altra al pomeriggio. Sabato 23 le qualifiche ufficiali, anch’esse articolate in due sessioni di 15 minuti ciascuna, e al pomeriggio alle ore 18:00 la prima manche di gara, su 50 minuti + 1 giro. Domenica pomeriggio alle 15:15 la seconda manche di gara, 50 minuti + 1 giro.

Sul sito ufficiale del Campionato Italiano GT Sprint (https://www.acisport.it/CIGT) sarà possibile seguire tutti i risultati delle prove e delle gare, nonché la diretta streaming sul canale YouTube.

Il Campionato italiano GT Sprint vedrà il secondo appuntamento a Misano (RN) tra il 2 e il 5 giugno, il terzo a Imola (BO) tra il 1 e il 4 settembre e l’epilogo al Mugello (FI) dal 20 al 23 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here