Marta Bassino si conferma campionessa italiana di gigante a Livigno. Brignone seconda e Pichler terza

Marta Bassino si conferma campionessa italiana di gigante dopo il successo nell’edizione 2019 (lo scorso anno gli Assoluti non si erano disputati) e con una gran seconda manche fissa il tempo di 2’14″59, imbattibile per le avversarie

Marta Bassino si conferma campionessa italiana di gigante dopo il successo nell’edizione 2019 (lo scorso anno gli Assoluti non si erano disputati) e con una gran seconda manche fissa il tempo di 2’14″59, imbattibile per le avversarie. Per la 25enne dell’Esercito si tratta del quarto titolo in carriera, 3 conquistati nel gigante e uno in combinata alpina.
Medaglia d’argento per Federica Brignone, in testa a metà gara e poi distaccata di 13 centesimi dalla Bassino. Per la carabiniera di La Salle non c’è il bis dopo la vittoria del titolo dello slalom.
A terzo posto si conferma Karoline Pichler, 26enne delle Fiamme Oro, staccata di 90 centesimi dalla vincitrice, ma la più brava a rimanere vicina alle super top.
Luisa Bertani risale al quarto posto nella seconda manche, a 1″39 dalla piemontese, seguita dalla canadese Candace Crawford. Sesto posto per Laura Pirovano, con 1″75 di svantaggio, mentre è settima Roberta Melesi, che lascia sul terreno 3 posizioni nella seconda frazione di gara. Ottava Francesca Fanti, invece in recupero di tre posti, nona è Elisa Platino e decima Ilaria Ghisalberti.
Con questa gara si chiude la prima parte degli Assoluti delle discipline tecniche e si riprenderà venerdì, a Santa Caterina con le prove delle discese maschile e femminile.
Ordine d’arrivo GS femminile CIA Livigno:
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=108827
Albo d’oro CIA gigante femminile

L’albo d’oro dei Campionati Italiani Assoluti di gigante femminile


Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here