Mantova sbanca il PalaOltrepò con una grande prova balistica

Una percentuale molto elevata nel tiro da fuori consente alla Staff Mantova di imporsi al PalaOltrepò, al termine di una partita che comunque ha condotto per larghi tratti. Al Derthona non è bastata una grande rimonta finale per vincere sulla sirena.

Una percentuale molto elevata nel tiro da fuori consente alla Staff Mantova di imporsi al PalaOltrepò, al termine di una partita che comunque ha condotto per larghi tratti. Al Derthona non è bastata una grande rimonta finale per vincere sulla sirena.
Quarto iniziale equilibrato al PalaOltrepò: dopo un buon avvio bianconero, Mantova trova fluidità offensiva che le permette di operare il sorpasso (18-20 al 10’) con la tripla di Maspero. Nella seconda frazione la squadra ospite si mantiene avanti nel punteggio, rispondendo colpo su colpo ai canestri della Bertram: il primo tempo è chiuso poi dalla tripla di Cortese (34-38). Nel terzo quarto la Staff dilata il proprio gap grazie a unaincredibile precisione al tiro da tre punti e a lucidità in attacco. Nelle battute conclusive del periodo la Bertram riduce il divario fino al 51-61 del 30’. Nell’ultimo quarto la Staff allunga fino al +17 (57-74) sfruttando ancora le conclusioni dall’arco: a quel punto i Leoni cominciano una furiosa rimonta che li porta a un solo possesso di distanza, ma il tiro di Sanders per il pareggio non entra, e Mantova passa 74-79 al PalaOltrepò.
Bertram Derthona-Staff Mantova 74-79 (18-20, 34-38, 51-61)
Tabellini:
Derthona: Sackey ne, Cannon 13, Gazzotti 4, Ambrosin 14, D’Ercole 11, Graziani, Mascolo 13, Severini 8, Sanders 11, Romano ne, Morgillo. All. Ramondino
Mantova: Infante 13, Mirkovski ne, Ceron 12, Veideman 10, Lo ne, Ferrara 6, Ghersetti 9, Maspero 13, Cortese 9, Bonacini 3, Weaver 4, Ziviani ne. All. Di Carlo
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Bertram Derthona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here