Maggiora Park Racing Team, ultima prova del Campionato Italiano MX Prestige

Il Maggiora Park Racing Team è presente all’evento con Paolo Lugana #50 nella classe MX2 Elite e Tommaso Sarasso #23 nella classe MX2 Fast

L’ultimo weekend di Agosto, sancisce ufficialmente la chiusura del Campionato Italiano MX Prestige con l’ultima prova che si disputa sullo storico tracciato del Monterosato di Fermo, tracciato in puro stile tradizionale adagiato nel cuore delle colline marchigiane.
Il Maggiora Park Racing Team è presente all’evento con Paolo Lugana #50 nella classe MX2 Elite Tommaso Sarasso #23 nella classe MX2 Fast.
Nel primo pomeriggio del sabato, nel corso delle cronometrate, arriva la pioggia ma i due ragazzi del Maggiora Park Racing Team non si lasciano intimorire. Paolo, dopo un 6° tempo nelle libere, centra un ottimo 3° tempo del gruppo 1 nelle cronometrate; Tommaso, nel gruppo 2, è 12° al termine delle libere e 11° al termine delle cronometrate. La griglia di partenza del gruppo A vede Paolo accreditato del 5° cancelletto, Tommaso del 22°.
La domenica purtroppo, la prima manche  non dà gli esiti sperati. Paolo, dopo la bella prova nelle cronometrate, resta coinvolto in partenza in una caduta multipla ed è costretto a rimontare da dietro. Dopo tre giri però, Paolo prende la via dei box e conclude anticipatamente la sua gara con la moto danneggiata. La manche di Tommaso è anch’essa condizionata da una caduta in partenza, che gli danneggia la moto e lo costringe al ritiro.
Gara 2 invece, è tutt’altra musica. In avvio Paolo centra un’ottima partenza e dopo la prima curva è subito 3° per poi ritrovarsi 5° al termine del primo giro. Nel primo terzo di gara Lugana guida bene e con un buon ritmo resta a lungo 5° ma nelle restanti tornate, cala leggermente e subisce alcuni sorpassi. Nonostante ciò, conclude la manche centrando la ‘top 10’ con un soddisfacente 9° posto. Purtroppo però, il ritiro rimediato in gara 1 lo penalizza sia ai fini della classifica di giornata, dove si ritrova 12°, sia in campionato dove non riesce ad agguantare la ‘top 10’ per pochissimi punti, classificandosi 11°. Tommaso, così’ come nella precedente frazione, non riesce ad entrare in sintonia con il fondo argilloso del Monterosato. Partito dietro dopo una piccola scivolata, non va oltre il 28° posto e a fine giornata si ritrova 25° della MX2 Fast. In campionato, perde la ‘top 10’ e completa il suo anno da ‘rookie’ nel Campionato Italiano MX Prestige con un 13° posto.
Concluso l’impegno nel Campionato Italiano MX Prestige per questa stagione 2021, il Maggiora Park Racing Team prenderà parte ad alcune prove selezionate del Campionato EMX250 che si terranno nei mesi di Settembre e Ottobre.
Paolo Lugana #50: “Il weekend è iniziato bene con un 3° tempo del mio gruppo che mi ha consegnato il 5° cancelletto in griglia di partenza. In gara 1 purtroppo un problema tecnico derivante dalla caduta in partenza mi ha costretto al ritiro. In gara 2 sono partito bene ma poi verso metà manche sono calato fisicamente ed ho chiuso 9°.”
Tommaso Sarasso #23: “Il weekend è iniziato bene con un 11° tempo del mio gruppo nelle cronometrate nonostante un brutto temporale che ha complicato non poco le condizioni del tracciato. Nel warm up della domenica mattina avevo un buon ‘feeling’ con la pista ma in gara 1, una caduta in partenza ha causato alcuni danni alla mia moto e dopo pochi mi sono dovuto ritirare. In gara sono partito bene ma una scivolata al secondo giro mi ha arretrato ed ho concluso 28°. Purtroppo non sono riuscito a concludere nella ‘top 10’ della MX2 Fast, è questo mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Ringrazio tutti e ci vediamo il prossimo anno.”
Diego Porta Variolo (Team Manager): “Qui a Fermo, in questa ultima gara del Prestige, Lugana e Sarasso hanno fatto vedere una buona velocità nella giornata di sabato ma domenica, fra cadute in partenza ed errori vari, non sono riusciti a concretizzare. Solo Lugana, dopo una buona partenza nella seconda manche, è riuscito a chiudere con un discreto 9° posto. Sarasso, complice anche una caduta, non è andato oltre un 28° posto. Ora valuteremo attentamente, anche in base al continuo cambiamento dei calendari, a quali gare partecipare da qui al termine della stagione.”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Maggiora Park Racing Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here