Lavoro intenso sul circuito di Misano per Scott Redding, Michael Rinaldi e per il team Aruba.it Racing – Ducati

Prima mezza giornata di test nel 2021 per il team Aruba.it Racing – Ducati che ha lavorato oggi sul circuito di Misano.

Prima mezza giornata di test nel 2021 per il team Aruba.it Racing – Ducati che ha lavorato oggi sul circuito di Misano.
Dopo la fitta nebbia che ha impedito a Scott Redding e Michael Rinaldi di scendere in pista al mattino, nel primo pomeriggio le condizioni atmosferiche sono migliorate, soprattutto in termini di visibilità, ed i due piloti sono saliti in sella alle rispettive Ducati Panigale V4 R per una proficua sessione.
Sia Redding che Rinaldi hanno lavorato intensamente con le proprie crew, ponendo particolare attenzione a testare nuove soluzioni relative a software, sospensioni e frizione.
Il pilota inglese ha concluso 70 giri mentre il pilota italiano, malgrado una caduta senza particolari conseguenze nella prima parte della sessione, ha portato a termine 52 giri.
Il prossimo appuntamento per il team Aruba.it Racing – Ducati è fissato per il 15 e 16 marzo ancora sul Misano World Circuit Marco Simoncelli per altri due giorni di test privati.
Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45)
“E’ stato il primo giorno con la moto ufficiale nella stagione 2021 e per questo sono molto contento. Purtroppo non abbiamo potuto lavorare per tutto il giorno a causa della nebbia ed onestamente le condizioni non erano ideali nel pomeriggio. Ma è stato molto importante per il team tornare a lavorare tutti insieme”.
Michael Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)
“Sono molto contento di essere riuscito a girare anche se le condizioni del circuito erano abbastanza insidiose. Abbiamo avuto comunque l’occasione di provare nuove soluzioni. Il risultato è stato positivo anche se è chiaro che non è stato possibile spingere al limite. Non vedo l’ora di poter tornare a lavorare con la squadra”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Aruba.it Racing – Ducati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here