La Reale Mutua Basket Torino sa soffrire e passa ad Orzinuovi

Una rincorsa durata 39 minuti per la Reale Mutua, che si innervosisce e soffre contro la difesa di Orzinuovi. La freddezza di Clark e Cappelletti, le stoppate di Campani e di capitan Alibegovic la portano a strappare una vittoria preziosa.

Coach Cavina parte con Penna, Cappelletti, Alibegovic, Pinkins e Diop, coach Corbani risponde con Miles, Spanghero, Negri, Galmarini e Hollis.
La tripla di capitan Alibegovic apre la gara, Negri sblocca Orzinuovi in penetrazione. Spanghero fissa il 5-7 al 3°, Miles e Hollis portano avanti Orzinuovi, Pinkins si mette in partita per la nuova parità. Galmarini e Miles colpiscono per il +4 biancoblu, Campani e Diop costruiscono il 13-14 del 7°, Clark sigla il +4 gialloblu. La zona di coach Corbani produce i suoi effetti contro una Reale Mutua troppo nervosa. Fokou e Mastellari ispirano il controsorpasso, al 10° è 22-21. La schiacciata di Diop apre la seconda frazione, Galmarini rimette la squadra di coach Corbani avanti sul 27-23 del 13°. La tripla di Miles esalta Orzinuovi, quella di Clark è ossigeno per la Reale. Il terzo dell’americano gialloblu è pesante, Hollis mette il 35-26 del 15°. Il capitano sente il momento e ne mette 7 in un amen, Cappelletti rimette le squadre in parità a quota 36. Galmarini fissa il 38-36 del 20°.
Negri apre il secondo tempo volando in contropiede, dalla lunetta fissa il +6 del 22°, Clark risponde dimezzando lo svantaggio. Spanghero tiene i suoi avanti sul 47-44, Pinkins sigla il -1 da sotto. Diop crea per il sorpasso gialloblu sul 49-50 del 27°. La terna regala il pareggio a Orzinuovi, Hollis ne approfitta per rimettere il +3. Miles si riaccende per il 57-52 del 30°. Miles trova il +7 per aprire l’ultima frazione, l’ennesimo fischio dubbio costa l’espulsione a coach Cavina per doppio tecnico. Diop risponde al momento di difficoltà, portando Torino sul 60-57 al 33°. Galmarini ci ricaccia a -6, Cappelletti e Clark spingono per il 67-66 del 36°. La terna arbitrale si erge di nuovo protagonista omaggiando di tre liberi Mastellari, Pinkins e Clark rimettono la parità al 39°. La tripla di Cappelletti riporta avanti Torino con 51 secondi da giocare. Negri accorcia dalla lunetta, la stoppata di capitan Alibegovic e il tiro fuori tempo massimo di Negri portano la vittoria a Torino.
Agribertocchi Orzinuovi – Reale Mutua Torino 71-73 (22-21, 16-15, 19-16, 14-21)
Agribertocchi Orzinuovi: Anthony Miles 19 (4/10, 2/5), Marco Spanghero 14 (2/9, 3/8), Matteo Negri 10 (3/7, 0/1), Damian Hollis 9 (3/6, 1/7), Lorenzo Galmarini 8 (3/3, 0/0), Joel Fokou 6 (1/1, 1/3), Martino Mastellari 5 (1/2, 0/3), Francesco Guerra 0 (0/0, 0/0), Ludwig Tilliander 0 (0/0, 0/1), Nichol jason Wickramanayake 0 (0/0, 0/0), Herman Spinoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Apollonio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 22 – Rimbalzi: 31 7 + 24 (Lorenzo Galmarini 8) – Assist: 13 (Marco Spanghero 3)
Reale Mutua Torino: Jason Clark 18 (3/3, 4/7), Ousmane Diop 16 (6/13, 0/0), Alessandro Cappelletti 10 (2/5, 1/4), Kruize Pinkins 10 (5/10, 0/0), Mirza Alibegovic 10 (2/2, 2/7), Lorenzo Penna 6 (2/2, 0/4), Luca Campani 3 (0/3, 1/1), Franko Bushati 0 (0/0, 0/1), Daniele Toscano 0 (0/1, 0/1), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 11 – Rimbalzi: 48 12 + 36 (Ousmane Diop 12) – Assist: 16 (Jason Clark , Alessandro Cappelletti, Luca Campani 3)
Torino, 10/03/2021
Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here