Kawasaki Puccetti Racing, ad Aragon Mahias centra la top ten in gara 2 WorldSBK

Un decimo posto che da morale al pilota ed alla squadra e che con consente a quest’ultimo di conquistare punti per la classifica nella quale occupa ora la quattordicesima posizione con sette punti

La pioggia caduta in mattinata ha condizionato le due gare del Campionato Mondiale Superbike che si sono disputate oggi al Motorland Aragon di Alcaniz, in Spagna.
Ieri Lucas Mahias, pilota del Kawasaki Puccetti Racing, aveva ottenuto il tredicesimo posto in Superpole e ed aveva concluso la prima gara della stagione in quindicesima posizione. Questa mattina, dopo un warm up che è stato utile per adattare la Ninja ZX-10RR alla pista bagnata, il pilota francese ha disputato la Superpole race. Scattato dalla quinta fila, Lucas ha effettuato una buona partenza, ma purtroppo nel corso del primo giro è stato vittima di una scivolata senza conseguenze fisiche, ma che ha posto fine alla sua prima Superpole race.
Nella seconda ed ultima gara della giornata il pilota del Kawasaki Puccetti Racing ha preso il via dalla quinta fila, su di una pista bagnata che però si stava asciugando. Così come la maggior parte dei piloti in griglia Lucas ha scelto di utilizzare gomme intermedie. La sua partenza è stata molto veloce e nei primi giri il francese ha occupato l’undicesima posizione. Grazie ad un buon ritmo Mahias è restato nel gruppo degli inseguitori e nel finale ha raggiunto la decima posizione, mantenendola sino alla bandiera a scacchi.
Un decimo posto che da morale al pilota ed alla squadra e che con consente a quest’ultimo di conquistare punti per la classifica nella quale occupa ora la quattordicesima posizione con sette punti.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Superbike è fissato il prossimo weekend 28, 29 e 30 maggio, all’autodromo dell’Estoril in Portogallo.
Motorland Aragon – Spagna
Campionato Mondiale Superbike
Superpole race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Gerloff (Yamaha) – 4) Davies (Ducati) – 5) Van der Mark (BMW) – 6) Razgatlioglu (Yamaha) …. nc) Mahias (Kawasaki)
Gara2: 1) Redding (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Lowes (Kawasaki) – 3) Sykes (BMW) – 4) Van der Mark (BMW) – 5) Razgatlioglu (Yamaha) ……… 10) Mahias (Kawasaki)
MAHIAS – “E’ stata una giornata altalenante, con aspetti positivi ma anche negativi. Nella Superpole race aveva fatto la giusta scelta di gomme ed avrei potuto fare senza dubbio una buona gara se non fossi caduto subito al primo giro. Ho provato a superare un altro pilota, ma ci siamo urtati ed io ho avuto la peggio e sono caduto. Peccato soprattutto perché abbiamo bisogno di girare di acquisire dati e di fare esperienza. In gara due sono partito con cautela per evitare l’errore commesso nella gara sprint. In seguito ho trovato un buon ritmo ed ho ottenuto un decimo posto che essendo ad inizio stagione mi soddisfa abbastanza, soprattutto se penso che ho ancora molte cose da migliorare e che siamo riusciti già nel nostro primo round a lottare con alcuni piloti esperti ed ufficiali. Ringrazio la mia squadra per il lavoro svolto in questo weekend”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here