Il nuovo Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team prende forma: Odendaal e Sebestyen concludono con il sorriso i test di Most

Per la prima volta il nuovo acquisto Peter Sebestyen si è unito a Steven Odendaal, ed entrambi hanno potuto iniziare a scoprire i segreti del tracciato ceco, assoluta novità nel calendario del campionato WorldSBK 2021.

Si è conclusa oggi con ottimi riscontri la due giorni di test dell’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team sul circuito di Most, che ha fatto da palcoscenico al debutto in pista della nuova line–up del team Campione del Mondo in carica. Per la prima volta infatti il nuovo acquisto Peter Sebestyen si è unito a Steven Odendaal, ed entrambi hanno potuto iniziare a scoprire i segreti del tracciato ceco, assoluta novità nel calendario del campionato WorldSBK 2021.
Nel corso della prima giornata Odendaal, reduce dall’ottima prova fornita a Misano, ha ripreso confidenza con la propria Yamaha YZF-R6, con la quale ha conquistato il successo già in tre occasioni, migliorando costantemente i propri riferimenti ed ottenendo buone risposte anche dal punto di vista fisico. Sebestyen dal canto suo ha invece iniziato a familiarizzare sia con la squadra che con la moto, compiendo con grande entusiasmo un totale di 44 giri.
Il day 2 in terra ceca è stato purtroppo condizionato dal maltempo, che ha imperversato per larghi tratti sul tracciato. Di conseguenza Steven e Peter sono potuti scendere in pista solamente per circa un’ora nel primo pomeriggio, mettendo a referto circa venti giri ciascuno, con Sebestyen autore di una scivolata senza conseguenze.
Terminato questo importante quanto utile test l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team è pronto per concentrarsi completamente sul quarto round stagionale del campionato mondiale Supersport, in programma il 23–24–25 luglio sullo storico tracciato olandese di Assen.
Steven Odendaal: “Sono soddisfatto di queste due giornate di test, nonostante il traffico ed il maltempo non ci abbiano aiutato. Ieri è stato davvero bello poter tornare in sella dopo un piccolo periodo di vacanza, ed oggi nelle brevi uscite completate abbiamo lavorato in ottica gara, ottenendo alcune informazioni certamente utili. Ora non ci resta che iniziare a preparare la gara di Assen, per essere pronti ad esprimere tutto il nostro potenziale”.
Peter Sebestyen: “Prima di cominciare il test era davvero eccitato, per tante ragioni, ma ora posso dire che il primo incontro con il team è stato davvero speciale. Tutti i membri sono professionali e con la giusta mentalità, ma al tempo stesso riescono a farti sentire in famiglia. Sin dai primi giri ho trovato la moto davvero fantastica, così non ho impiegato molto tempo per ottenere un buon ritmo: abbiamo poi iniziato a lavorare sull’assetto, ottenendo rapidamente alcuni miglioramenti. Penso che la strada imboccata sia già quella giusta, e sono sicuro che prima di Assen miglioreremo ancora. Mi sento davvero in forma, e ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo”.
Fabio Evangelista (Team Principal): “Possiamo senza dubbio ritenerci soddisfatti di questa due giorni di test. Nella prima giornata abbiamo iniziato a conoscere la pista, e parallelamente i membri della nuova squadra hanno iniziato a muovere i loro primi passi insieme a Peter, che si è subito trovato a suo agio sia dal punto di vista tecnico che umano. Oggi la pioggia ha limitato il nostro programma di lavoro, consentendoci comunque di compiere qualche ulteriore passo avanti sia con Odendaal che con Sebestyen. Ora la prossima sfida si chiama Assen, e non vediamo l’ora di affrontarla”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here