Il Barni Racing Team rafforza la partnership con lo Spark Racing Team Serbia e con Spinelli conquista la Croazia

Grazie alla collaborazione con lo Spark Racing Team Serbia il Barni Racing Team è sceso in pista sul circuito Automotodrom Grobnik, in Croazia, per la prima prova dell'Alpe Adria International Motorcycle Championship

Grazie alla collaborazione con lo Spark Racing Team Serbia il Barni Racing Team è sceso in pista sul circuito Automotodrom Grobnik, in Croazia, per la prima prova dell’Alpe Adria International Motorcycle Championship. A una settimana dal round di Imola, il team guidato da Marco Barnabò ha deciso di sfruttare questa occasione come gara di allenamento per Nicholas Spinelli che era stato costretto a saltare l’ultimo appuntamento di Misano del National Trophy. Dopo un lungo periodo di inattività il pilota abruzzese ha così avuto l’occasione di tornare in sella alla Ducati Panigale V2 ed è riuscito anche a conquistare la vittoria in gara 1 nella categoria Stock 1000.
I tecnici del Barni Racing Team, capitanati da Maurizio Cucchiarini, hanno anche lavorato sulle Ducati Panigale V4 R dei piloti dello Spark Racing Team Serbia impegnati in diverse categorie dell’Alpe Adria International Motorcycle Championship. Il weekend sulla pista di Grobnik ha così ulteriormente rafforzato il legame tra la squadra bergamasca e il team guidato da Miomir Pojic, sponsor del Barni Racing Team nel WorldSBK.
Miomir Pojic (Mika), Spark Racing Team Serbia owner
«Prima di tutto vorrei congratularmi con tutti i nostri piloti che hanno ottenuto grandi risultati in questo weekend del Campionato Alpe Adria International a Grobnik. Questo non sarebbe stato possibile senza l’aiuto del mio caro amico e partner Marco Barnabò. L’esperienza dei suoi tecnici sulla meccanica, sulle sospensioni e sull’elettronica hanno fatto la differenza permettendoci di guidare al massimo livello e di salire sul podio in tutte le gare. Siamo stati più che felici di avere con noi anche un giovane talento come Nicholas Spinelli, che ha lottato e vinto in una gara molto combattuta. Sono fiducioso che lo Spark Racing Team Serbia possa raggiungere risultati anche migliori in futuro perché abbiamo trovato un partner che ha riconosciuto il nostro potenziale ed è riuscito a mettere il nostro paese, la Serbia, sulla mappa del motociclismo mondiale».
Marco Barnabò – Team Principal
«Sono molto contento che la collaborazione con lo Spark Racing Team Serbia stia andando nella direzione giusta. Noi avevamo bisogno di far correre Nicolas dopo un periodo di inattività, così abbiamo sfruttato l’occasione dell’Alpe Adria International, dove i piloti dello Spark Racing Team sono protagonisti. I nostri tecnici hanno lavorato sulla Panigale V2 di Spinelli e sulle Panigale V4 R dei nostri partner. Questo è proprio lo spirito della collaborazione: aiutare un giovane team a crescere in un ambiente dove il motociclismo è in pieno sviluppo».
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Barni Racing Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here