IHL – Serie A, giovedì Gara 2 di semifinale. Renon e Cortina obbligate a vincere. Il commento dalle squadre

Giovedì, in programma Gara 2 di semifinale. Per le squadre che giocheranno in casa, vale a dire Rittner Buam ed SG Cortina Hafro, è già tempo di verdetti essendo la serie al meglio delle tre gare.

Giovedì, in programma Gara 2 di semifinale. Per le squadre che giocheranno in casa, vale a dire Rittner Buam ed SG Cortina Hafro, è già tempo di verdetti essendo la serie al meglio delle tre gare. L’HC Val Pusteria Lupi e la Migross Supermercati Asiago Hockey, in caso di vittoria nelle rispettive trasferte, sarebbero già qualificate per giocarsi la Finale Scudetto come lo scorso anno. Altrimenti si andrà a Gara 3 in programma sabato a Brunico ed Asiago. Quindi gare da non perdere che potranno essere seguite in streaming su Valcome.tv per la sfida alla Ritten Arena e sul sito del Cortina per il match dell’Olimpico.
Il Renon, dopo aver cercato di contenere il Val Pusteria in trasferta, si gioca il fattore casalingo in Gara 2
Solo dopo 73 minuti di partita, il primo atto del derby altoatesino è andato in archivio a favore del Brunico che ha superato i rivali del Renon per 2:1 grazie alla rete decisiva del giocatore inglese Stephen Lee. Una vittoria sofferta per i gialloneri per avere ragione di un Renon, che pur con qualche assenza pesante, è riuscito ad ingabbiare la formazione avversaria per buona parte della gara. Ora, però, il giovane team dell’Altopiano altoatesino è costretto a vincere se vuole prolungare la serie fino a Gara 3. Per quanto visto, i Buam possono tranquillamente ambire ad allungare la serie e quindi ci si aspetta un match molto intenso ed in pure stile playoff.
Per capire meglio quello che è successo nel primo atto della semifinale e per quello che potrebbe succedere in Gara 2, abbiamo chiesto a due giocatori molto esperti il loro parere.
Tommaso Traversa – HC Val Pusteria Lupi: “Abbiamo giocato due tempi molto buoni ma non abbiamo sfruttato al meglio le nostre occasioni. Quindi con un punteggio così basso, il Renon è riuscito a pareggiare. Complimenti ai Buam per come hanno interpretato la prima gara con un gioco molto attento in difesa e con ripartenze veloci e nonostante qualche assenza nel loro roster. Sicuramente la serie è ancora lunga. Giocare alla Ritten Arena non sarà semplice. Il Renon ci ha sempre creato problemi in questa stagione. Dovremo sempre porre al centro, anche per noi attaccanti, la difesa come elemento essenziale così come ci ha chiesto il nostro coach. La formazione di Collalbo sta raccogliendo i frutti per aver cresciuto tanti giovani che ora possono esprimersi con maggiori capacità.”
Andreas Lutz – Rittner Buam: ”Alla fine c’è stata una po’ di delusione per come è finita la gara a Brunico. Potevamo vincere ma non ci siamo riusciti. All’overtime abbiamo avuto le nostre chance. Ma di sicuro vogliamo pareggiare la serie e siamo pronti per farlo. Non vogliamo certo finire giovedì il nostro cammino playoff. Abbiamo dimostrato, anche se con alcuni assenti, di poterci giocare le nostre chance. La squadra è giovane ma molto determinata.”
Il Cortina si vuole gettare alle spalle l’opaca prova di martedì. L’Asiago all’Olimpico per chiudere
Nell’altro derby di semifinale, invece, c’è stata molta più differenza. L’Asiago, come nel suo modo abituale di esprimersi in casa, per quanto visto in questa stagione, ha subito aggredito il Cortina per un match che dopo due periodi non aveva molto più da dire. Il parziale dei primi due tempi è stato anche poi il finale di partita per un perentorio 6:1 dei giallorossi. I Campioni d’Italia in carica dell’Asiago, quindi, sono subito partiti come meglio potevano. Ora tocca al Cortina cercare la reazione dopo una delle più brutte partite giocate in questa stagione. La disamina del match è affidata a due terzini di grande esperienza come Stefano Marchetti e Luca Zanatta.
Stefano Marchetti – Supermercati Migross Asiago Hockey: “Sono sincero. Il 6:1 finale è un risultato inaspettato. Però è anche ineccepibile per quanto visto in pista. Logicamente nel terzo tempo abbiamo allentato la presa ma non abbiamo avuto conseguenze. Per quanto possa essere sembrato semplice, non c’è stato nulla di semplice. Noi abbiamo giocato come sappiamo fare anche perché avevamo preparato il match nei minimi dettagli. Ora andiamo a Cortina per chiudere la serie. Vogliamo ripetere la stessa gara di martedì per l’intensità dimostrata. Il segreto dell’Asiago è quella di avere quattro linee complete ed affidabili che possono sempre colpire per un roster di qualità e di profondità.”
Luca Zanatta – SG Cortina Hafro: “ Cosa dire? Non abbiamo alzato l’asticella come questa partita di playoff imponeva. Nel primo tempo non abbiamo giocato neanche male nonostante il parziale faccia presupporre il contrario. Nessuno è esente da colpe per com’è maturata questa sconfitta. Non siamo ancora abituati a giocare partite di questo genere in cui ci si scende in campo per un obiettivo certo. Spero che serva da lezione e che nonostante tutto quello che ci siamo detti prima di Gara 1, l’approccio deve completamente diverso. Gli avversari, invece, hanno un roster che è già abituato a confrontarsi in questi situazioni e lo si è visto. Hanno sfruttato tutto i nostri errori. Poi alcuni equilibri sono venuti meno quando nel secondo tempo non siamo riusciti a rientrare in partita. Ma ora è il momento di rialzarsi. In una serie così è inutile rimuginare quello che è successo. Gara 2 è un altro match e non conta il resto come da legge playoff. Sia a livello di singolo che di gruppo, dobbiamo dimostrare il nostro potenziale. Il primo capitolo è andato male. Il secondo è ancora da scrivere. Il terzo si vedrà. Al di là di questo match, sono veramente contento di essere in questo team. Metto al servizio la mia esperienza dentro e fuori dal ghiaccio. Ho ritrovato tanta voglia di giocare ed entusiasmo, oltre al fatto di poter essere in squadra con i miei due fratelli.”
IHL – Serie A – Playoff – Gara 1 – Semifinale – Best-of-three – 26 gennaio 2021
1 mar 26/01/2021 20:00 HC Pustertal Wölfe Rittner Buam 2:1 OT
1 mar 26/01/2021 20:30 Migross Asiago Hockey SG Cortina Hafro 6:1
Val Pusteria in vantaggio per 1:0 nella serie di semifinale playoff
Asiago in vantaggio per 1:0 nella serie di semifinale playoff
Le prossime gare delle semifinali
2 gio 28/01/2021 20:00 Rittner Buam HC Pustertal Wölfe
2 gio 28/01/2021 20:30 SG Cortina Hafro Migross Asiago Hockey
3 eventuale sab 30/01/2021 20:00 HC Pustertal Wölfe Rittner Buam
3 eventuale sab 30/01/2021
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here