Grugliasco Dragons Serie C Silver, vittoria di cuore contro San Mauro

Il migliore degli avversari perde però palla e con un guizzo decisivo Grugliasco rompe l'equilibrio proprio sulla sirena

Sofferenza ed entusiasmo, a San Mauro, contro una ZeroUno caparbia.
Nonostante le assenze i Draghi azzannano forte la gara e solo qualche distrazione sul perimetro li mette al termine del primo quarto sotto di una incollatura: 14-19.
Ma i ragazzi ci credono e, pronti-via, nel secondo ribaltano l’inerzia blindando la difesa e efficaci in attacco.
La sirena manda all’intervallo Grugliasco avanti di tre, però carica di falli e con un presagio sinistro che incombe.
E infatti ecco che il terzo quarto presenta il suo conto: riemergono gli spettri delle altre partite e il solito black out riporta in un amen San Mauro su di tre, 55-52 con qualche ingenuità in difesa e scelte farraginose davanti.
Si comincia così l’ultimo quarto con entrambe le squadre in affanno e a dominare il match è la gran paura di perdere.
L’equilibrio regna e i sorpassi sono continui, epilogo reso sempre più elettrico dalla aggressività difensiva a cui rispondono nella nebbia della fatica attacchi sempre meno lucidi.
A 8 secondi dalla fine palla in mano a San Mauro con una rimessa in zona d’attacco: il migliore degli avversari perde però palla e con un guizzo decisivo Grugliasco rompe l’equilibrio proprio sulla sirena. 69-67.
Vittoria sul filo per i Draghi che impazziscono di gioia.
Questa squadra sa lottare,soffrire,graffiare e ha carattere.
E sa sognare perchè ha capito che può farlo.
Ferro 5, Fantini n.e., Dal Ben 6, Lissiotto 9, Della Rovere 13, Bertolo 3, Beltrami, Laterza n.e., Letizia 14, Ruffato 2, Rizzo 9, Utieyin Ogbeifo 8.
All. Gianzana
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Grugliasco Dragons