Gran Premio d’Italia 2021, il PalaVela esalta un Grassl da podio

Uno spettacolo straordinario, arricchito una grande impresa azzurra

gran-premio-italia-2021-palavela-esalta-grassl-podioTORINO – Uno spettacolo straordinario, arricchito una grande impresa azzurra. Questo quanto ospitato nel fine settimana dal PalaVela di Torino, sul cui ghiaccio da venerdì a domenica è andato in scena il Gran Premio d’Italia 2021. Protagonista, tra le tante stelle internazionali presenti all’evento, anche e soprattutto Daniel Grassl, che in Piemonte compie un passo significativo della sua carriera e, nella terza tappa stagionale di ISU Grand Prix, conquista il primo podio nel circuito internazionale con un meraviglioso terzo posto. Il talento altoatesino delle Fiamme Oro si arrende soltanto alle qualità del giapponese Kagiyama e del russo Kolyada, incassando gli applausi di Carolina Kostner sugli spalti di Torino per supportare i compagni, mentre nella stessa gara Gabriele Frangipani chiude 11°.

Termina ai piedi del podio, invece, la corsa tra le coppie di artistico di Nicole Della Monica e Matteo Guarise: per gli allievi di Cristina Mauri la top three sfuma per appena 8 punti nella gara vinta dai cinesi Sui-Han. Quinta piazza per Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini, mentre all’esordio nel circuito internazionale Sara Conti e Niccolò Macii conquistano un’ottima settima posizione. Al femminile affermazione per la russa Shcherbakova, campionessa del mondo in carica, nella prova che sul fronte azzurro ha visto Lara Naki Gutmann piazzarsi 11ª e l’attesissima torinese Lucrezia Beccari, tesserata per IceLab, concludere al 12° posto. Decima posizione nella danza per Carolina Moscheni e Francesco Fioretti, nella competizione segnata dal successo dei francesi, quattro volte iridati, Papadakis-Cizeron.

(foto: Diego Barbieri/FISG)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here