Gran Premio GP2 Baku 2016, Giovinazzi vince anche Gara 2

Antonio Giovinazzi, Prema, Baku2016-3804Gara 2 a Baku ha confermato il dominio di Antonio Giovinazzi sul terreno della GP2 Series, questo fine settimana alla terza prova di stagione in Azerbaigian.
Il pilota di Martina Franca (TA) è stato l’attore principale di una gara molto emozionante, nonostante l’avvio lento cui è stato costretto a causa di un innalzamento della temperatura al motore. Fortunatamente, si è trattato di un problema temporaneo, tanto che l’ingresso di aria fresca nei radiatori ha risolto la situazione in pochi giri. Così, partendo in coda al gruppo dalla 22. posizione, Giovinazzi ha dovuto recuperare il tempo perduto, viaggiando al ritmo del gruppo di testa per recuperare quasi una posizione al giro. Inoltre, alla ripresa dopo alcuni interventi della safety car il pugliese è stato accorto a evitare toccate con gli avversari, come invece accadeva davanti a lui.
Quando si era a metà gara, il pilota del team Prema Racing era salito in 11. posizione. Ancora una volta, un paio di nuovi riavvio di gara hanno messo fuori gara alcuni piloti in testa al gruppo, mentre Antonio poteva proseguire con il suo passo veloce ma attento. Tutte queste ragioni hanno portato Giovinazzi in seconda posizione, a 6 giri dalla fine. Il suo compagno di squadra Piere Gasly era davanti a lui, perciò il tarantino ha aumentato la dose di accortezza per consegnare alla propria squadra il miglior risultato: centrare la doppietta alla terza gara di stagione sarebbe stato un obiettivo davvero inaspettato, solo poche settimane fa. Il DRS fuori uso alla Dallara-Mecachrome numero 20 è poi stato un ulteriore problema da gestire per Giovinazzi, che però non si è arreso, continuando a guidare alla vecchia maniera.
Antonio ha messo pressione al leader della gara, ma senza cercare l’attacco. Infine, in un ultimo giro da brivido per entrambi i piloti Prema, Gasly ha commesso un piccolo errore alla staccata della curva 1, rallentando l’uscita sul rettilineo successivo. Antonio è stato più pulito, scavalcando il compagno di team nella stessa curva. Dopo aver superato il traguardo come il vincitore, la prima parola pronunciata dal tarantino è ovviamente stata: “Incredibile… incredibile!”
Dopo il fortunato fine settimana di Baku, Antonio Giovinazzi salta in 3. posizione nella classifica provvisoria della GP2 Series con 46 punti, sommati con la sua doppia vittoria nelle 2 gare del weekend, insieme alla pole position di venerdì scorso e al miglior giro di oggi in Gara 2. Leader di classifica è il russo Artem Markelov (54 p.), seguito dal francese Norman Nato (49 p.). Il prossimo appuntamento è in programma sul circuito austriaco del Red Bull Ring, nel weekend del 3 luglio.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Press.net