Gigante Coppa del Mondo Plan De Corones 2021, Marta Bassino terza. Goggia settima e Brignone ottava

Su diciotto podi sinora conquistati dall’Italia nella Coppa del Mondo 2020-2021 di sci alpino, sei sono firmati da Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito).

Su diciotto podi sinora conquistati dall’Italia nella Coppa del Mondo 2020-2021 di sci alpino, sei sono firmati da Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito). L’ultimo è arrivato nella giornata più complicata ed è segno di una maturità agonistica raggiunta. Nel Gigante di Plan de Corones-Kronplatz meglio di Marta hanno fatto soltanto una veterana francese e una veterana ticinese. Tessa Worley (Armée Française – Ski Club Grand Bornand) è tornata a vincere dopo due anni e mezzo, chiudendo le due manche in 2’,11”,38/100, con 27/100 di vantaggio su Lara Gut-Behrami (Sporting Gottardo). L’alpina di Borgo San Dalmazzo ha chiuso a 73/100 dalla transalpina, approfittando anche dell’errore della svizzera Michelle Gisin (Ski Club Engelberg) piantata sul più bello quando stava per andare a vincere. Ancora una volta Marta Bassino è stata la migliore delle azzurre, recuperando posizioni nella seconda manche e tenendo duro nella seconda parte della seconda manche, quando la scarsa visibilità ha messo tutte le concorrenti in difficoltà; tutte tranne lei, Lara Gut e Tessa Worley. Sofia Goggia (Fiamme Gialle) sente aria di Mondiali ed ha piazzato un ottimo settimo posto ad 1”,37 dal vertice della classifica, mentre Federica Brignone (Carabinieri) è apparsa ancora incerta e si è dovuta accontentare dell’ottavo posto ad 1”,44/100. A punti anche Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito) ventiduesima e Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ventiseiesima. “Sono proprio contenta perché questa era una gara alla quale tenevo molto. – ha commentato Marta Bassino – Una gara molto tosta e decisamente difficile. Però quando mi sono trovata in partenza nella seconda ho deciso di buttare giù le punte perché sapevo che nella parte bassa si poteva fare la differenza. Arriverò ai Mondiali in un grande stato di forma. Da inizio stagione che sto sciando bene. Speravo di tenere la forma per tutta l’annata e mi sono anche gestita nei momenti in cui magari accusavo maggiormente la stanchezza. Penso di arrivare pronta e spero di divertirmi”. Nella classifica della Coppa del Mondo di Gigante, quando mancano due sole gare alla fine, Marta è sempre più leader con 460 punti, contro i 336 di Tessa Worley e i 312 di Michelle Gisin e i 282 di Federica Brignone.
La classifica del Gigante della Coppa del Mondo femminile disputato a Plan de Corones
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104397
Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: le protagoniste del Gigante della Coppa del Mondo femminile disputato a Plan de Corones
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here