Curling, superate anche Germania e Ungheria: l’Italia vola ai Mondiali di Aberdeen

Altre due grandi vittorie e una classifica che sorride davvero. Dopo i due successi di ieri, l’Italia del curling fa il bis anche nella terza giornata dei Mondiali di doppio misto di scena ad Aberdeen, in Scozia, battendo Germania e Ungheria e volando così al primo posto provvisorio in classifica nel girone A

Altre due grandi vittorie e una classifica che sorride davvero. Dopo i due successi di ieri, l’Italia del curling fa il bis anche nella terza giornata dei Mondiali di doppio misto di scena ad Aberdeen, in Scozia, battendo Germania e Ungheria e volando così al primo posto provvisorio in classifica nel girone A insieme al Canada e ai padroni di casa del torneo.
Estremamente positivo il bilancio azzurro sin qui con quattro vittorie e una sola sconfitta nei primi cinque incontri disputati quando mancano quattro partite per chiudere la prima fase di questa rassegna iridata. Per la coppia tricolore formata da Stefania Constantini (C.C. Dolomiti) e Amos Mosaner (Aeronautica Militare) una giornata iniziata alla grande con il successo per 9-6 contro la Germania.
Dopo un avvio complesso con tre punti tedeschi nel primo end, l’Italia ha risposto grazie a due segnature nella seconda mano e addirittura cinque tra la quarta e la quinta ripresa. Sul 7-4 la Germania ha trovato la forza di risalire fino al 7-6 ma negli ultimi due end gli azzurri sono stati abili a marcare un punto in entrambi gli end conclusivi conquistando così la vittoria.
Nel pomeriggio un’altra affermazione importante, raggiunta di misura nell’ultimo end con il 6-5 che ha conannato gli ungheresi. Dopo un inizio contratto con gli avversari a condurre 2-1 dopo tre riprese, gli azzurri hanno infilato tre punti nel quarto end. Un punto per parte tra quinta e sesta ripresa hanno portato la gara sul 5-3 provvisorio. Due ulteriori marcature ungheresi non hanno però fatto tremare Constantini e Mosaner che nell’ultimo end hanno messo a segno il punto della vittoria.
Per la Nazionale guidata dall’allenatrice Violetta Caldart e dal direttore tecnico Ulrik Schmidt prosegue a gonfie vele la corsa per la qualificazione ai prossimi Mondiali e, soprattutto, per i Giochi Olimpici di Pechino 2022.
Questo il programma di gare ora italiana (-1 per l’ora locale di Aberdeen):
Giovedì 20 maggio
Ore 13.30: Italia-Canada
Ore 20.30: Repubblica Ceca-Italia
Venerdì 21 maggio
Ore 13.30: Italia-Federazione di curling russa
Ore 20.30: Corea del Sud-Italia
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here