Confermato il “Ministro della Difesa” – Nick Plastino rinnova a Bolzano

Il secondo tassello difensivo dell’HCB Alto Adige Alperia in costruzione è un gradito ritorno, Nick Plastino giocherà la sua seconda stagione con la maglia dei Foxes.

Il secondo tassello difensivo dell’HCB Alto Adige Alperia in costruzione è un gradito ritorno: Nick Plastino giocherà la sua seconda stagione con la maglia dei Foxes.
Il 35enne italo-canadese non ha bisogno di presentazioni. Arrivato a Bolzano nel corso dell’estate 2020, Plastino ha ripagato in pieno le aspettative, dimostrandosi un terzino solido nella fase difensiva e di grande efficacia in quella offensiva e di costruzione del gioco. Le prestazioni messe sul ghiaccio gli sono infatti valse il soprannome di “Ministro della Difesa”.
Difensore di stecca destra, nella stagione 2020/21 Plastino è risultato il secondo miglior difensore della squadra: 33 i punti messi a segno (7 goal e 26 assist), con un plus/minus di + 24 e appena 16 minuti di penalità concessi in tutta la stagione. Nella sua seconda stagione a Bolzano potrà tornare a giocare anche la Champions Hockey League, che in passato ha disputato con Stavanger Oilers, Tappara Tampere e Ambrì Piotta.
La carriera
Dopo la carriera giovanile in Canada, nel 2007 Plastino si trasferisce ad Asiago, diventando in quattro stagioni una delle colonne della formazione stellata e aggiudicandosi due Scudetti consecutivi, nel 2010 e nel 2011. Dopo aver raccolto 124 punti in 209 presenze sull’altopiano ed essere entrato nel giro del Blue Team, torna momentaneamente oltreoceano, in ECHL, prima di sbarcare in Svezia: gioca due stagioni in Allsvenskan, poi nel 2013 ottiene un contratto nella prima lega svedese con la maglia dell’Örebro. L’anno seguente si trasferisce in Norvegia, in forza agli Stavanger Oilers: qui, con 49 punti (15+34) in 57 presenze, risulta il miglior difensore della squadra, vincendo il titolo e calcando per la prima volta i ghiacci della Champions Hockey League, dove mette a segno altri cinque punti in sei partite. Nel 2015 cambia ancora casacca, approdando in Liiga: con il Tappara è ancora protagonista, vincendo il campionato finlandese e mettendo a segno 33 punti in 73 partite giocate, risultando anche il miglior assistman dei playoffs. Nel 2016 tenta l’avventura in KHL, con la maglia dell’HC Slovan Bratislava, squadra con cui mette a segno altri 26 punti in 60 presenze. La stagione successiva lo porta in Svizzera: con l’HC Ambrì-Piotta gioca tre stagioni, facendo registrare uno score di 87 punti in 166 partite tra campionato, Champions Hockey League, Swiss Cup e Spengler Cup.
Ulteriori informazioni su Nick Plastino: https://www.eliteprospects.com/player/12845/nick-plastino
Foto e Notizie: Ufficio Stampa HCB Alto Adige Alperia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here