Calciomercato 2013, Juventus e Torino cercano le ultime occasioni

JuventusUltimi giorni di mercato con le torinesi che cercano di puntellare le loro rose e qualche colpo a sopresa.

.

CAPITOLO TORO – In casa granata c’è da risolvere la grana portiere in seguito alla maxi squalifica per Gillet.

– Il solo Padelli, infatti, non garantisce l’esperienza giusta e la società del presidente Cairo sta lavorando in queste ore per riportare a casa l’estremo difensore del Palermo Sorrentino. Un affare non semplice, ma che potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni.

.

CAPITOLO JUVENTUS – Nonostante si lavori  principalmente sul mercato in uscita l’impressione generale è che qualcosa ancora arriverà.

– I nomi di Zuniga, Marquinho sono sempre presenti sull’agenda di Beppe Marotta, ma non solo. Memori del colpo Pogba si monitorano due giocatori molto interessanti come il brasiliano Adryan, lo spagnolo Buenacasa e non solo.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Trofeo Tim 2013 Milan, Juventus e Sassuolo: la cronaca e gli aggiornamenti, fino alla vittoria

Juventus, i convocati per il trofeo TIM

Calciomercato Juventus estate 2013, è fatta per Tevez

Calciomercato Juventus estate 2013, quanta confusione!

Alessandro Gazzera