C GOLD, College domina la sfida di andata e vola a Messina per completare l’opera

Straordinaria prova di squadra nel match di andata da parte di College che, sul parquet del PalaCadorna, supera con un sonoro 111 a 82 Nuova Pallacanestro Messina

Straordinaria prova di squadra nel match di andata da parte di College che, sul parquet del PalaCadorna, supera con un sonoro 111 a 82 Nuova Pallacanestro Messina. Per l’accesso alla Serie B, dunque, sarà necessario difendere il +29 dell’andata. Fondamentale, ora, non credere di aver già raggiunto il traguardo, ma giocare con la stessa mentalità della prima partita anche in terra siciliana.
Partenza a razzo di College. Messina resta in scia per qualche minuto, poi le giocate del trio Boglio-Ferrari-Okeke spezzano gli equilibri. Dopo un quarto il punteggio è surreale, con Airaghi e compagni avanti 36 a 24, ma nella seconda frazione non cala d’intensità College, che cavalca alcune giocate da fantascienza chiudendo sopra di 20 alla pausa lunga, sul 61 a 41. Nella ripresa non cambia l’intensità dei biancoblu, che toccano anche il +39. Negli ultimi attimi di gara qualche palla persa di troppo e alcune ingenuità a rimbalzo permettono a Messina di rosicchiare qualcosa, ma la vittoria è importante e più che meritata. College chiude con uno straordinario 111 a 82, ma ora, come sempre in questo ultimo mese e mezzo, si resetta e si pensa alla sfida di domenica, quando a Messina College si giocherà il posto in Serie B.
College – Nuova Pall. Messina 111-82 (34-26, 61-41, 92-61)
College: Manto ne, Piscetta ne, Mauri ne, Ferrari 18, Giustina ne, Loro 7, Okeke 36, Boglio 24, Attademo 4, Airaghi 8, Ghigo, De Bartolomeo 14. All. Di Cerbo
Ufficio Stampa College Basketball

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here