C.D. Ciglianese Pallacanestro Chivasso, prima vittoria stagionale

Finalmente la C.D.Ciglianese Pall. Chivasso centra la prima vittoria stagionale nel campionato di serie C Silver, battendo Reba Basket col risultato finale di 73-66

C.D.Ciglianese Pall. Chivasso 73
Reba Basket 66
(17-17; 27-30; 56-42)
C.D. Ciglianese Pall. Chivasso – Vai 16, Pagetto 11, Cester 12, Cirla 6, Vettori 3, Volpe 2, S. Delli Guanti 6, Greppi 5, Marinacci, Cambursano 12, Ratto ne. All. Pomelari, A.All. Bruno
Reba Basket – Happy 4, Sabau 9, Garavelli, Tallone 2, Leone 3, Maffucci 11, Lombardo, Mancini, Marra 11, Corrado 16, Dal Molin 10. All. Marco, A. All. Grasso
Arbitri – Sig.ri Manzone e Deaglio di Torino
CRESCENTINO. Finalmente la C.D.Ciglianese Pall. Chivasso centra la prima vittoria stagionale nel campionato di serie C Silver, battendo Reba Basket col risultato finale di 73-66. Ma quanta paura e sofferenza per ottenere il primo referto rosa della stagione: ad inizio del quarto periodo i ragazzi di coach Pomelari parevano padroni totali del campo e del match grazie ad un rotondo e rassicurante vantaggio di 22 punti (66-44) con 8’ sull’orologio di gioco. A questo punto però subentrano la fatica, la frenesia, l’ansia e Reba ne approfitta per piazzare un durissimo parziale di 19-0 che porta gli ospiti a -3 con palla in mano ed 1,18” da giocare. Fortunatamente Vettori e compagni ritrovano la lucidità difensiva, superano la press a tutto campo e con tre giocate fondamentali di Cambursano, Cester e Pagetto riescono a sbloccare il punteggio e chiudere la gara sul 73-66. Ma riavvolgiamo il film della gara e analizziamo il match partendo dalla palla a due.
La gara si apre con la tripla di Cester, seguito da Cirla e da Pagetto che in campo aperto segna il 8-3 che costringe Reba a chiamare time out dopo 5’ di gioco. Reba che rientra in campo forte della sua superiorità a rimbalzo, fondamentale per trovare secondi tiri e aprire il campo per le triple di Sabau e Maffucci che puniscono gli errori vicino alle plance dei padroni di casa. Chiuso il primo quarto sul 17-17, nel secondo entrambe le formazioni chiudono a doppia mandata il loro canestro, le difese sono molto fisiche e ne risente lo spettacolo offensivo. Dopo una tripla di Vai e un buon impatto di Greppi (26-22), i biancoverdi s’inceppano, sprecando in avvicinamento a canestro, facendosi sporcare le linee di passaggio e così Reba recupera e sorpassa per il 27-30 di metà gara.
Nel terzo quarto la gara s’infiamma, le squadre scaldano le mani, rispondendosi colpo su colpo. Chivasso tenta subito la fuga grazie alle triple di Vai e Cirla, ma Maffucci ed Happy rispondono immediatamente, tenendo gli ospiti sul +2. Capitan Vettori allora suona la carica infilando il tiro da tre punti dopo una rubata ed un rimbalzo offensivo in mezzo a tre avversari. Corrado prova a zittirlo col gioco da tre punti, ma Chivasso ha acceso la luce e con una difesa durissima ed una circolazione offensiva finalmente fluida allunga sul 49-38 grazie a Pagetto, Cester e Vai. Coach Marco tenta la carta del time out, ma la C.D.Ciglianese non allenta la sua difesa, recupera palloni con la press allungata e con la tripla di Cambursano sulla sirena chiude il quarto sul 56-42. Cambursano che si ripete appena rimette il piede in campo dopo l’ultimo mini intervallo, seguito da Vai dalla linea dei tre punti e dai 4 punti in fila di Simone Delli Guanti che fanno volare i padroni di casa sul 66-44 a 8’ dal termine. Messi con le spalle al muto, Corrado e compagni si ridestano dall’incubo biancoverde ed iniziano a risalire la china. Marra apre il parziale con una tripla, cui fanno seguito le iniziative di Dal Molin e Corrado. La difesa a tutto campo con raddoppio sul portatore di palla dei torinesi sortisce gli effetti desiderati, mandando fuori giri l’attacco chivassese e minando le sicurezze avversarie. La frenesia e il timore prendono il sopravvento tra le fila chivassesi e così Corrado inizia il suo show personale che porterà la squadra ospite al 66-63 a un 1’ dalla fine. Finalmente un attacco al ferro di Cambursano sblocca il tabellone biancoverde (68-63), ma è ancora Corrado ad infilare la tripla del 68-66 a -38”. A questo punto Cambursano, Cester (fondamentali il suo canestro e il suo rimbalzo offensivo a 20” dalla sirena) e Pagetto restano lucidi e dalla lunetta puniscono il fallo sistematico avversario. Arriva così un successo fondamentale per il morale e la classifica, soprattutto in vista della lunga pausa di tre settimane che la C.D.Ciglianese Chivasso dovrà affrontare prima di tornare in campo.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa C.D. Ciglianese Pall. Chivasso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here